Il Black Friday di Trovabando dura un mese! Inserisci il codice BLACK50 in fase di acquisto per ottenere il 50% di Sconto su tutti gli abbonamenti per i prossimi 12 mesi! Registrati e usa il codice sconto

Regione Emilia Romagna: tutti i bandi e i contributi pubblici per imprese e professionisti

regione-emilia-romagna-bandi-imprese

Condividi subito la news sui tuoi Social!

Tutte le agevolazioni, i contributi a fondo perduto ed i finanziamenti agevolati per le imprese e i liberi professionisti dell’Emilia Romagna. Una panoramica completa delle agevolazioni per l’efficienza energetica, l’export e per favorire l’accesso al credito delle imprese e dei professionisti emiliani e romagnoli.

Indice

Le agevolazioni più interessanti in Emilia Romagna

Regione Emilia Romagna bandi imprese e professionisti messi a disposizione dalla Regione e dalle Camere di Commercio per la nascita, lo sviluppo e il consolidamento di progetti d’impresa.

Vediamo insieme quali sono i bandi più interessanti per tematica, nel nostro focus sull’Emilia Romagna

Agevolazioni e bandi per favorire l’accesso al Credito di imprese e professionisti dell’Emilia Romagna

Accedere al credito può essere una attività complessa soprattutto per le imprese che sono nate da poco, per le startup ma anche per i liberi professionisti.

Per questa ragione ti consiglio di prendere in considerazione le differenti agevolazioni disponibili in Emilia Romagna, per favorire e semplificare l’accesso al credito di imprese, ditte individuali e liberi professionisti.

Fondo regionale microcredito

Il Fondo regionale microcredito della Regione Emilia Romagna è dedicato a:

  • lavoratori autonomi
  • liberi professionisti
  • alle ditte individuali
  • società di persone
  • società a responsabilità limitata semplificate (srls)
  • società cooperative
  • società tra professionisti

Tutti questi soggetti non devono essere attivi da più di 5 anni.

Il fondo eroga finanziamenti a tasso zero fino ad un massimo di € 25.000, di durata compresa tra i 3 e  i 5 anni per l’acquisto di beni e servizi, corsi di formazione, investimenti in innovazione e sostegno della liquidità aziendale.

Il Fondo Regionale Microcredito chiuderà il 31/12/2022.

Fondo StartER

La nuova Call del Fondo rotativo riapre dal 15 settembre al 3 novembre 2022.  In abbinamento al Fondo Starter, sarà possibile richiedere anche un contributo a fondo perduto sul progetto presentato  per sostenere l’avvio di imprese situate nei Comuni sede di estrazione di idrocarburi .

Il Fondo sostiene le piccole imprese nate da meno di 5 anni.

Il finanziamento può avere un valore che compreso tra 20 mila e 300 mila euro, e una durata di 8 anni. Leggi il nostro articolo di approfondimento per sapere proprio tutto su questa imperdibile agevolazione.

Contributo alle imprese e ai professionisti tramite Consorzi Fidi della Regione

Questo bando prevede un contributo a fondo perduto fino ad un massimo di € 10.000 per le imprese e i professionisti che vogliano diventare soci di uno dei Confidi della Regione Emilia Romagna.

Il vantaggio della partecipazione consiste nel poter beneficiare dei servizi offerti dai Confidi quali l’erogazione di Garanzie.

Si comunica che, per l’anno 2020, la scadenza per la presentazione delle domande è il 15 Ottobre 2020.

Finanziamenti agevolati per l’efficienza energetica delle imprese

Della tematica relativa all’efficienza energetica in Emilia Romagna ci siamo già occupati all’interno del nostro blog, in particolare con riferimento al Fondo Energia.

Un bando particolarmente interessante che mette a disposizione delle imprese emiliane e romagnole finanziamenti della durata di 8 anni e di importo fino a € 750.000 per interventi di efficientamento energetico e di utilizzo di energie rinnovabili.

Avviso: il bando è scaduto il 16 dicembre 2019.

Fondo rotativo Foncooper: finanziamenti agevolati per società cooperative

Questo bando mette a disposizione finanziamenti agevolati destinati esclusivamente alle società cooperative, iscritte all’albo delle Cooperative.

Possono quindi partecipare al bando le società cooperative a mutualità prevalente e quelle a mutualità non prevalente che, però, rispettino tutti i requisiti mutualistici previsti per le cooperative a mutualità prevalente (vedi l’art. 2514 del codice civile).

Possono essere finanziate, tra le altre, le seguenti iniziative:

  • aumento della produttività e/o dell’occupazione mediante incremento e/o  ammodernamento dei mezzi di produzione e/o dei servizi tecnici, commerciali e amministrativi dell’impresa;
  • valorizzazione dei prodotti anche mediante il miglioramento della qualità ai fini di una maggiore competitività sul mercato;
  • razionalizzazione del settore distributivo
  • realizzazione e acquisto di impianti nei settori della produzione, della distribuzione, del turismo e dei servizi
  • ristrutturazione e riconversione degli impianti.

I finanziamenti saranno erogati a tasso agevolato. La durata dei finanziamenti sarà pari a 8 anni nel caso di acquisto di attrezzature e macchinari, e fino a un massimo di 12 anni per tutti gli altri casi.

Il finanziamento copre il 70% del totale delle spese e deve essere inferiore a 2 Milioni di Euro.

Avviso: Con Delibera di giunta regionale n. 62 del 24 gennaio 2022 rettificata con Delibera di Giunta regionale n. 600 del 21 aprile 2022 è stato approvato il Regolamento del fondo regionale Foncooper in seguito alle innovazioni normative introdotte con Legge regionale n. 1/2020

Agevolazioni per l’internazionalizzazione e l’export delle imprese

Per le imprese emiliane che intendono portare all’estero i propri prodotti, invece, ti segnalo il bando bando per la concessione di contributi a progetti di “Promozione Export e internazionalizzazione intelligente”.Il bando che scade il 12 Luglio 2022, salvo proroghe, prevede un supporto alle aziende che intendono esportare i propri prodotti affrontando il processo di internazionalizzazione.

Possono fare domanda le imprese di micro, piccola e media dimensione aventi sede legale o unità
operativa in Regione Emilia-Romagna, e in possesso dei seguenti requisiti:

  • essere regolarmente costituite e iscritte al registro delle imprese presso la Camera di
    Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura competente per territorio entro la data di
    presentazione della domanda;
  • esercitare attività industriale di produzione di beni e servizi, ed esclusa l’impresa agricola, e che, come tali, sono iscritti alla Camera di Commercio;

 

Come vedi, le agevolazioni per le imprese emiliane sono numerose, e quelle presenti in questo articolo sono solo alcune delle possibilità in termini di contributi a fondo perduto e finanziamenti agevolati disponibili.

Scopri tutte le agevolazioni ed i bandi a cui puoi davvero partecipare su Trovabando!

Trovabando

Articoli correlati

Iscriviti alla Newsletter gratuita 

Sul nostro blog potrai scoprire tutte le nuove agevolazioni nazionali ed europee e sapere quali possono essere più utili per i tuoi progetti (assunzione personale, acquisto macchinari, export e così via).

>