• SCOPRI
    • Imprese e ditte
      • Fai crescere la tua impresa
        Trova i tuoi Professionisti
        Sostieni la tua nuova impresa
    • Commercialisti e consulenti
      • Agevolazioni per clienti
        Monitoraggio automatico
        Trova tanti nuovi clienti
    • Large corporate
      • Crea offerte di valore
        Genera o risveglia clienti
        L'algoritmo nei tuoi sistemi
    • Ottieni le agevolazioni

      Affidati a noi per richiedere le agevolazioni ed ottenerle

      Vuoi un ufficio agevolazioni?

      Contattaci e troviamo la soluzione migliore per la tua impresa

        • Imprese e ditte

          Scopri i migliori piani per le imprese e ditte

          Professionisti

          Scopri i migliori piani per i professionisti 

          Consulenza

          Contattaci per ottenere un’agevolazione insieme

          Open Innovation

          Scopri le nostre soluzioni per le large corporate

  • REGISTRATI
  • ACCEDI

Emilia Romagna: Bando per lo sviluppo delle startup innovative

emilia romagna startup innovative

Condividi subito la news sui tuoi Social!

L'agevolazione ha l'obiettivo di supportare lo sviluppo, il consolidamento e l'insediamento nel territorio regionale di startup innovative emiliane di rilevanza strategica.

Indice

Qual è l’obiettivo dell'agevolazione?

Il bando ha l’obiettivo di supportare lo sviluppo, il consolidamento e l’insediamento nel territorio regionale di startup innovative di rilevanza strategica

Mira a favorire la produzione di innovazione e risultati ad alto contenuto di conoscenza, sostenendo iniziative lungo tutta la catena del valore, dalla “idea generation” alla “accelerazione” fino allo “scale-up”.

Particolare attenzione è data alle iniziative che ampliano l’applicazione dell’intelligenza artificiale nelle industrie, evitando nuove disuguaglianze. Se la tua startup opera in settori avanzati come l’IA, le biotecnologie, o altre tecnologie emergenti, questo bando potrebbe essere perfetto per te. L’obiettivo è anche quello di favorire l’adozione di modelli di business sostenibili che abbiano un impatto positivo su ambiente e società.

Un punto critico da considerare è che i progetti devono dimostrare un significativo contenuto tecnologico e/o innovativo. Questo significa che dovrai presentare un progetto dettagliato che evidenzi chiaramente come la tua idea differisca dalle soluzioni esistenti e quale valore aggiunto porterà al mercato.

Chi può partecipare?

Per poter accedere alle agevolazioni, la tua impresa deve soddisfare i seguenti requisiti:

  1. Essere una MPMI, secondo la definizione comunitaria.
  2. Avere un’unità locale operativa nel territorio della Regione Emilia-Romagna. Se non hai ancora un’unità locale operativa, dovrai renderla operativa entro il 31 maggio 2025.
  3. Essere registrata nella Sezione speciale del Registro delle Imprese dedicata alle startup innovative.
  4. Non essere in stato di liquidazione giudiziale o in procedure concorsuali.
  5. Non presentare caratteristiche di impresa in difficoltà.

 

Le imprese agricole, come definite dall’art. 2135 del c.c., sono escluse. Assicurati che la tua startup rispetti tutti questi criteri prima di presentare la domanda. È essenziale dimostrare un equilibrio finanziario solido e una capacità di copertura delle spese del progetto. Dovrai fornire evidenze concrete di come intendi finanziare il progetto, utilizzando mezzi propri o finanziamenti esterni.

Quali sono le agevolazioni previste?

Il contributo previsto è a fondo perduto nella misura del 40% della spesa ammissibile, fino a un massimo di 150.000 euro. La misura del contributo può essere incrementata:

  • Del 10% se il progetto prevede l’assunzione di almeno una persona a tempo indeterminato.
  • Del 5% per progetti caratterizzati da rilevanza della presenza femminile/giovanile, localizzati in aree montane o interne, o colpite da avverse condizioni meteorologiche.

Questo significa che il contributo potrebbe coprire fino al 50% delle tue spese ammissibili, rendendo l’investimento meno oneroso per la tua impresa. 

È importante notare che l’eventuale attribuzione degli incrementi di contributi previsti non potrà comportare il superamento del limite dei 150.000 euro di contributo massimo. 

Assicurati di richiedere espressamente le premialità nel modulo di domanda, e prepara documentazione accurata per dimostrare il rispetto dei requisiti.

Quali sono le agevolazioni previste?

Sono ammissibili le seguenti spese:

  • Acquisto, locazione o leasing di impianti e macchinari industriali e attrezzature scientifiche.
  • Affitto di laboratori.
  • Consulenze per progettazione, sviluppo, personalizzazione, collaudo e certificazione di soluzioni innovative, supporto alla redazione del business plan, piani industriali e di internazionalizzazione.
  • Acquisto di beni usati e rigenerati.
  • Spese di sviluppo prodotto e prototipazione.
  • Spese per la messa a punto e implementazione del modello di business.
  • Spese di marketing e sviluppo mercati esteri.
  • Rafforzamento del team imprenditoriale e della struttura organizzativa.

 

Assicurati che tutte le spese che intendi presentare per il contributo siano strettamente legate al progetto e siano coerenti con gli obiettivi del bando. Le spese devono riferirsi ai progetti per cui si avanza richiesta di contributo ed essere coerenti e rivolte al raggiungimento delle finalità/obiettivi indicati nel bando.

Un punto critico da considerare è la necessità di presentare una rendicontazione dettagliata e precisa delle spese. Ogni voce di spesa deve essere chiaramente documentata e giustificata per evitare problemi in fase di verifica e liquidazione del contributo.

Quali sono le scadenze per la partecipazione?

I progetti devono essere presentati entro i termini specificati nel bando. Le imprese devono dimostrare la copertura finanziaria del progetto entro il 31 maggio 2025. I progetti devono essere conclusi entro il 31 ottobre 2025, salvo eventuali proroghe.

Rispettare queste scadenze è cruciale per non perdere l’opportunità di finanziamento. 

Pianifica attentamente il tuo progetto, assicurandoti di poter completare tutte le fasi nei tempi previsti. Un piano di lavoro dettagliato e realistico sarà fondamentale per garantire che tutte le attività si svolgano senza intoppi.

Trovabando

Articoli correlati

Mail sent

Iscriviti alla Newsletter gratuita 

Sul nostro blog potrai scoprire tutte le nuove agevolazioni nazionali ed europee e sapere quali possono essere più utili per i tuoi progetti (assunzione personale, acquisto macchinari, export e così via).

>

Contattaci e scopri come possiamo aiutarti

👇 Compila il form qui in basso: ti risponderemo il prima possibile