Agevolazioni per la Regione Lazio: ecco il Voucher di garanzia

Voucher di Garanzia Regione Lazio

Condividi subito la news sui tuoi Social!

Con il bando Voucher di Garanzia, la regione Lazio intende sostenere ed agevolare PMI e liberi professionisti del Lazio, permettendogli di avvalersi di forme di garanzia che consentano condizioni efficienti di accesso al mercato del credito, riducendo i costi delle garanzie.

Indice

Avviso: il bando Voucher di Garanzia è stato chiuso il 18 settembre 2017. Nel frattempo non perderti le ultime novità sulla finanza agevolata, clicca qui

3 milioni di euro a fondo perduto a valere sul POR FESR Lazio 2014-2020 per PMI e Liberi Professionisti del Lazio!

Il bando Voucher di Garanzia della Regione Lazio consiste in un contributo a fondo perduto, che può essere richiesto dalle PMI e dai liberi professionisti laziali, a valere sul costo sostenuto per l’ottenimento di una garanzia rilasciata da un confidi.

L’obiettivo della Regione è quello migliorare l’accesso al credito bancario imprese e dei professionisti del Lazio.

La gestione dell’agevolazione è affidata al Raggruppamento Temporaneo di Imprese costituito tra Artigiancassa e Banca del Mezzogiorno – Medio Credito Centrale.

A chi è rivolto il Voucher Garanzia?

Beneficiari del bando sono:

  • PMI
  • Liberi professionisti

Purché:

  • abbiano sede operativa nella Regione Lazio;
  • abbiano ottenuto una garanzia da un Confidi a fronte dell’erogazione di un Finanziamento.

fondo-perduto-regione-lazio
Fondo perduto per la Regione Lazio: arriva il bando "voucher di garanzia".

Vediamo i dettagli tecnici dell’erogazione

Il Voucher di garanzia consiste in un contributo a fondo perduto che può coprire fino al 100% dei costi sostenuti per la Garanzia, entro un massimo di 7.500 Euro.

Premesso questo, il valore del contributo erogabile sarà comunque calcolato sulla base del costo “di mercato” della garanzia e non potrà comunque superare il costo effettivo della stessa.

Quali sono le caratteristiche del Voucher di Garanzia?

La garanzia potrà essere rilasciata a fronte di un finanziamento con le seguenti caratteristiche:

  • la finalità degli investimenti deve essere la realizzazione di investimenti connessi all’attività dell’ impresa;
  • l’importo dovrà essere superiore a 10 mila euro e inferiore/uguale a 250 mila euro;
  • la durata è prevista essere: da 3 a 10 anni se finalizzato ad investimenti, da 18 mesi a 3 anni se finalizzato alla copertura del fabbisogno di circolante;
  • sono ammissibili solo le spese di garanzia per finanziamenti erogati in data successiva alla data di pubblicazione del presente bando;
  • l’investimento oggetto del finanziamento deve essere localizzato nella regione Lazio.

Il Voucher è concesso in regime “de minimis”, entro il tetto massimo previsto dal corrispondente regolamento.

Quando e come è possibile fare domanda?

Le richieste di accesso all’agevolazione possono essere presentate esclusivamente online, sul portale www.farelazio.it, accedendo alla pagina dedicata al Voucher di Garanzia, a partire dalle ore 9 del 18 settembre 2017.

Se ti è piaciuto questo articolo, o pensi che possa essere utile per qualche tuo amico, lascia un commento e condividilo sui social!

Trovabando

Articoli correlati