La Liguria finanzia l’Innovazione!

liguria-agevolazioni-per-l'innovazione

Condividi subito la news sui tuoi Social!

10 milioni di euro a fondo perduto a disposizione delle imprese liguri per sostenere l’innovazione di prodotto e processo. Leggi tutto l’articolo per saperne di più!

Indice

Avviso: non è più possibile partecipare al bando della Liguria agevolazioni per l’innovazione. Non perderti tutte le novità della finanza agevolata, clicca qui!

La Finanziaria Ligure per lo Sviluppo Economico – FI.L.S.E. S.p.A, insieme alla Regione Liguria, per sostenere progetti d’investimento in:

  • Innovazione di prodotti e servizi
  • Innovazione di processo
  • Innovazione organizzativa

Le aree di intervento sono quelle individuate dalla strategia regionale di Smart Specialisation Strategy, ovvero:

  • tecnologie del mare
  • salute e scienze della vita
  • sicurezza e qualità della vita nel territorio

con l’obiettivo al fine di rafforzare la competitività del sistema produttivo ligure.

Chi può partecipare dal bando?

Tutte le micro, piccole, medie e grandi imprese in forma singola o associata (forma cooperativa o consortile). Gli investimenti devono riguardare unità locali ubicate sul territorio della Regione Liguria.

Che tipo di contributo è previsto?

L’agevolazione è concessa sotto forma di contributo a fondo perduto nella misura del 50% della spesa ammissibile e comunque con il limite massimo di contributo concedibile di 200.000 euro. L’investimento ammissibile agevolabile non può essere inferiore 50.000 euro.

La dotazione finanziaria totale del bando è di 10 milioni di euro.

Quali sono le spese oggetto di agevolazione?

Sono ammissibili le seguenti voci di spesa:

a) Per gli aiuti all’innovazione:

  • i costi per l’ottenimento, di brevetti;
  • i costi di messa a disposizione di personale altamente qualificato;
  • i costi per i servizi di consulenza e di supporto all’innovazione.

 

b) Per gli aiuti all’innovazione dei processi e dell’organizzazione:

  • le spese di personale
  • costi degli strumenti e delle attrezzature nella misura e per il periodo in cui sono utilizzati per il progetto.
  • spese generali supplementari e altri costi di esercizio, inclusi i costi di materiali, forniture e prodotti analoghi, direttamente imputabili al progetto.

 

c) Per gli aiuti all’innovazione tecnologico-produttiva:

  • acquisizione di impianti produttivi, macchinari ed attrezzature, di nuova fabbricazione, correlati all’introduzione di innovazioni di prodotto e/o di processo e/o di servizio;
  • acquisizione di brevetti, licenze, marchi, programmi informatici connessi al programma di innovazione.

Quando posso presentare domanda?

La presentazione delle domande è suddivisa in due tranches:

  • dal giorno 12.04.2016 al giorno 29.04.2016
  • dal giorno 15.09.2016 al giorno 30.09.2016

 

Affrettati… mancano pochi giorni alla chiusura della prima tranche!

Ti piacerebbe sapere se la tua impresa è realmente ammissibile a partecipare a questo o ad altri bandi?

Concentrati solo sul tuo business, a trovare il bando giusto per te ci pensiamo noi!

Trovabando

Mail sent

Iscriviti alla Newsletter gratuita 

Sul nostro blog potrai scoprire tutte le nuove agevolazioni nazionali ed europee e sapere quali possono essere più utili per i tuoi progetti (assunzione personale, acquisto macchinari, export e così via).

>

Contattaci e scopri come possiamo aiutarti

👇 Compila il form qui in basso: ti risponderemo il prima possibile