Seleziona una pagina

Tutti i contributi a fondo perduto per il tuo e-commerce

Contributi e finanziamenti a fondo perduto per finanziare il tuo e-commerce: le agevolazioni più interessanti secondo Trovabando

27 Feb, 2019

L’esigenza di avere un proprio e-commerce o di vendere i propri prodotti su marketplace terzi sta diventando sempre più stringente per un gran numero di imprese italiane. Secondo i dati di Casaleggio e Associati, nel 2017 1,79 miliardi di persone, in tutto il mondo, hanno effettuato acquisti online. Si stima che, in Europa, il 68% degli utenti che accedono ad internet acquistino abitualmente online, sia dal proprio pc che da mobile. Ed in Italia…? In Italia gli e-commerce sono in pieno boom, con una crescita delle vendite, anno su anno del 14%.

Numeri che fanno capire quanto sia fondamentale, per le piccole e medie aziende italiane, avere una presenza importante sul web vendendo online i propri prodotti, sia attraverso un proprio e-commerce che attraverso i marketplace esistenti come Amazon o Ebay .

Ma vediamo quali sono i bandi e le agevolazioni pubbliche interessanti per chi vuole realizzare il proprio e-commerce aziendale ed iniziare a vendere i propri prodotti e servizi sul web, in Italia e all’estero.

 

Bando Contributi per la digitalizzazione i4.0 della Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Treviso e Belluno – fondo perduto per e-commerce, pagamenti online e fatturazione elettronica 

La Camera di Commercio di Treviso e Belluno mette a disposizione contributi a fondo perduto per imprese che abbiano realizzato, a partire dalla data del 4 ottobre 2018 e fino alla scadenza del bando ovvero il 28 Giugno 2019, progetti di digitalizzazione compresa la realizzazione di piattaforme di e-commerce.

Il contributo massimo erogabile a ciascuna impresa è di € 5000 per acquisto di servizi di consulenza e € 12.000 per acquisto di beni strumentali per un totale di € 17.000 per singola impresa.

Il contributo a fondo perduto è pari al 50% delle spese per la realizzazione del proprio e-commerce e per l’implementazione di sistemi di pagamento online e di fatturazione elettronica.

Bando Voucher digitali della Camera di Commercio di Roma- fondo perduto per e-commerce, pagamenti online e fatturazione elettronica 

La Camera di Commercio di Roma mette a disposizione fino a € 5.000 a fondo perduto per singola impresa per progetti di digitalizzazione.

Il bando consente di spesare spese per formazione, consulenza ed acquisto di hardware e software per realizzare progetti digitali non solo nell’ambito dell’e-commerce e della vendita online ma anche per gli interventi che ti elenco di seguito:

  • soluzioni per la manifattura avanzata
  • manifattura additiva
  • soluzioni tecnologiche per la navigazione immersiva, interattiva e partecipativa del e nell’ambiente reale (realtà aumentata, realtà virtuale e ricostruzioni 3D)
  • simulazione
  • integrazione verticale e orizzontale
  • Industrial Internet e IoT
  • cloud
  • cybersicurezza e business continuity
  • Big data e analytics
  • Soluzioni tecnologiche digitali di filiera finalizzate all’ottimizzazione della gestione della supply chain e della gestione delle relazioni con i diversi attori (es. sistemi che abilitano soluzioni di Drop Shipping, di “azzeramento di magazzino” e di “just in time”)Software, piattaforme e applicazioni digitali per la gestione e il coordinamento della logistica con elevate caratteristiche di integrazione delle attività di servizio (comunicazione intra-impresa, impresa-campo con integrazione telematica dei dispositivi on- field e dei dispositivi mobili, rilevazione telematica di prestazioni e guasti dei dispositivi on-field); incluse attività connesse a sistemi informativi e gestionali – ad es. ERP, MES, PLM, SCM, CRM, etc – e progettazione ed utilizzo di tecnologie di tracciamento (RFID, barcode, etc)
  • sistemi di e-commerce
  • sistemi di pagamento mobile e/o via Internet e fatturazione elettronica
  • sistemi EDI, electronic data interchange
  • geolocalizzazione
  • sistemi informativi e gestionali (ad es. ERP, MES, PLM, SCM, CRM, etc.)
  • tecnologie per l’in-store customer experience
  • RFID, barcode, sistemi di tracking
  • system integration applicata all’automazione dei processi.

Il bando consente anche di spesare interventi per l’implementazione di sistemi di pagamenti online e per la gestione della fatturazione elettronica che rappresentano attività fondamentali per chi deve deve vende online attraverso una piattaforma di e-commerce.

Bando per la concessione di contributi alle PMI della provincia di Perugia che realizzano progetti di innovazione digitale – fondo perduto per e-commerce e digital marketing 

Anche la Camera di Commercio di Perugia offre un contributo interessante alle piccole e medie imprese umbre che desiderano digitalizzarsi, realizzare piattaforme di e-commerce ed effettuare attività di marketing online quali campagne Adwords, posizionarsi sui motori di ricerca (SEO) e implementare pagine aziendali sui social network.

I contributi a fondo perduti previsti dalla Camera di Commercio di Perugia prevedono:

  • la predisposizione del portfolio prodotti
  • il web design
  • la creazione della vetrina e schede prodotti
  • larealizzazione di gallery fotografiche
  • la predisposizione testi in lingua per i diversi mercati target, produzione di filmati di approfondimento sui prodotti,
    webinar;
  • le azioni e servizi per sostenere il posizionamento dell’offerta sulle piattaforme e-commerce
    prescelte
  • l’acquisto di servizi di AD Words;

Il contributo massimo che può essere richiesto dalle pmi di Perugia e provincia è pari ad € 2.500 a copertura del 50% delle spese.

Le spese fanno riferimento a costi già sostenuti dall’impresa richiedente, a partire dal 27 Novembre 2018 e fino alla fine della presentazione della rendicontazione.

Come vedi, le opportunità per chi vuole aprire il proprio e-commerce con la finanza agevolata e portare il made in Italy nel mondo, attraverso il web, sono numerose e molto interessanti.

Usa Trovabando e verifica subito puoi accedere a questi o ad altri contributi per realizzare il tuo e-commerce o ricevere il rimborso per le spese relative all’e-commerce che hai appena realizzato!

 

 

 

>