Regione Veneto contributi a fondo perduto a sostegno delle imprese femminili

Fondo perduto imprenditoria femminile Veneto

Regione Veneto contributi a fondo perduto a sostegno delle imprese femminili

Bando per l’erogazione di contributi alle PMI a prevalente partecipazione femminile anno 2017

Bando chiuso

Si parla spesso di contributi ed agevolazioni per l’imprenditoria femminile, dalla sezione speciale del Fondo di Garanzia per le imprese femminili ai finanziamenti per le imprenditrici frutto della convenzione ABI per l’imprenditoria femminile, le occasioni a livello nazionale per le donne che vogliono fare business sono diverse! Ma vediamo insieme una bella opportunità offerta dalla Regione Veneto per le sue imprenditrici!

La Regione Veneto, infatti, si schiera a supporto delle imprenditrici con un contributo a fondo perduto fino ad un massimo di €45.0000 su investimenti dai € 20.000 a € 150.000. Ma vediamo nel dettaglio i requisiti del bando!

Beneficiari

Possono partecipare al bando a sostegno delle imprese femminili nella Regione Veneto le piccole e medie imprese che rientrano in queste tipologie:

a) imprese individuali di cui sono titolari donne residenti in Veneto da almeno 2 anni;

b) società (sono ammesse anche le cooperative) i cui soci ed organi di amministrazione siano per almeno due terzi da donne residenti in Veneto da almeno due anni e nelle quali il capitale sociale è per almeno il cinquantuno per cento di proprietà di donne.

Mi raccomando, le imprese devono avere un codice ATECO che rientri tra quelli inclusi nell’allegato B del bando. 

Contributi a fondo perduto imprese femminili regione Veneto

Fino a €45.000 a fondo perduto per le imprese femminili della Regione Veneto 

Spese ammissibili

Il bando ha una portata molto vasta in termini di spese che è possibile agevolare per rispondere alle esigenze più varie delle imprese femminili beneficiarie di questa agevolazione.

  1. macchinari, impianti produttivi, hardware, attrezzature ed arredi (purché nuovi di fabbrica)
  2. opere edili/murarie e di impiantistica
  3. spese di progettazione, direzione lavori e collaudo
  4. mezzi di trasporto  ad esclusivo uso aziendale, (sono escluse le autovetture)
  5. software
Naturalmente tutti gli interventi previsti dal  Bando devono essere realizzati nel territorio della Regione del Veneto.

Tipologia di contributo concessa dal bando

Il “bando per l’erogazione di contributi alle PMI a prevalente partecipazione femminile. Anno 2017 ” prevede un contributo a fondo perduto, pari al 30% della spesa rendicontata per la realizzazione di interventi di importo compreso tra i € 20.000 e i € 150.000.
L’agevolazione è concessa in Regime De Minimis.
Se non sai di che cosa si tratta ti consiglio di leggere il nostro approfondimento sul regime de minimis.

Come presentare la domanda

Le domande dovranno essere presentate alla Direzione Industria Artigianato Commercio e Servizi ed inviate tramite PEC all’indirizzo  industriartigianatocommercioservizi@pec.regione.veneto.it a partire dalle ore 10.00 di lunedì 6 novembre 2017, fino alle ore 18.00 di giovedì 16 novembre 2017.

Se vuoi presentare la domanda di partecipazione affrettati! Il tempo per preparare la documentazione di progetto è molto ridotto!

 

Sei alla ricerca dell’agevolazione giusta per la tua attività?

 

Condividi questo post

Comments (17)

  • ANDREEA CATALINA OLOIERI rispondere

    Buongiorno,sono Katia,ho 30 anni,abito a Treviso,il mio sogno e di aprire una pasticceria.ho fatto un corso professionale di pasticceria a ITALIAN CHEF ACADEMY a Roma.Vorrei sapere se posso beneficiare di un finanziamento a fondo perduto nel mio caso.grazie

    26 giugno 2018 a 14:05
    • Trovabando rispondere

      Carissima,
      certamente le agevolazioni per avviare il suo progetto possono essere diverse. Per identificarle e ricevere una consulenza di uno dei nostri esperti di finanza agevolata la invitiamo a visitare questo link e richiedere il nostro supporto.
      Un consulente Trovabando identificherà per lei tutti i bandi e le agevolazioni pubbliche nazionali, regionali e locali che possono essere utilizzate per partire con la sua attività di pasticceria e le fornirà una consulenza dedicata.

      Un saluto e a presto!

      Il team di Trovabando

      26 giugno 2018 a 17:41
  • Ilaria rispondere

    Buongiorno, sono Ilaria di 23 anni e sto per avviare una realtà imprenditoriale con altre due professioniste (donne), una under 35 e l’altra no. Ci sono ancora bandi per l’imprenditoria femminile attualmente aperti??
    Grazie per la disponibilità!

    18 giugno 2018 a 15:47
    • Trovabando rispondere

      Buongiorno Ilaria e grazie di averci contattati. Le agevolazioni per l’avvio di nuove attività sono diverse e ben distribuite su tutto il territorio nazionale fortunatamente. Se vuole ricevere una consulenza dedicata per identificare tutte le agevolazioni nazionali, regionali e locali per avviare il vostro progetto la invito a visitare questa pagina e richiedere il nostro supporto.
      Uno dei nostri consulenti studierà il vostro progetto e vi indicherà le migliori soluzioni agevolative attualmente disponibili per l’avvio di nuove imprese fornendovi un report dettagliato dei bandi disponibili per voi ed una consulenza dedicata one to one.

      Il team di Trovabando!

      19 giugno 2018 a 11:37
  • Angela Ada Maria Esposito rispondere

    Buon giorno
    ho 53 anni e vorrei aprire un b&b in provincia di Padova, che, nel mio caso, vista la locazione dell’immobile e in quanto attività occasionale non necessita di partita IVA. La residenza in cui aprire l’attività necessita di ristrutturazioni. Ci sono prestiti a fondo perduto per questo tipo di attività?
    Grazie per l’attenzione.

    19 maggio 2018 a 14:50
    • Trovabando rispondere

      Salve Angela, grazie di averci scritto. Le agevolazioni dedicate a PMI e Liberi professionisti presuppongo l’apertura della partita IVA. Purtroppo se intendi aprire un B&B come persona fisica, quindi senza svolgere questa attività in maniera professionale e strutturata non possiamo, purtroppo, esserti d’aiuto.

      Un saluto e in bocca al lupo per il tuo progetto.

      Il team di Trovabando

      23 maggio 2018 a 10:13
  • Mirta Canevari rispondere

    Buongiorno, io ho partecipato e sono entrata in graduatoria, si sa qualcosa su quanfo erogheranno il finanziamento?

    26 aprile 2018 a 15:56
    • Trovabando rispondere

      Buonasera Mirta,
      ti ringraziamo per averci contattato!
      Purtroppo noi non possiamo saperlo.
      Dovresti contattare la tua Regione, o meglio ancora il Respondabile del bando: i contatti li puoi trovare sulla pagina dove è stato pubblicato il bando, sul sito della Regione.
      In genere, comunque, c’è un paragrafo del pdf del bando (Erogazione del contributo) che spiega quali sono le tempistiche per l’erogazione dei finanziamenti.
      Ci dispiace se non siamo riusciti ad essere d’aiuto più di così.
      Buona serata

      27 aprile 2018 a 17:22
  • LAURA LAZZAROTTO rispondere

    BUON GIORNO
    SONO LAURA HO 37 ANNI MADRE SINGLE DI 2 BAMBINI DISOCCUPATA DA 2 ANNI, EX AGENTE DI VIAGGI CON LA PASSIONE PER L’ESTETICA.
    VORREI APRIRE UN CENTRO ESTETICO A BASSANO DEL GRAPPA (VI), DOVRO’ ASSUMERE UNA DIPENDENTE PERCHE’ NON SONO IN POSSESSO DEL DIPLOMA MA SOLO DI CORSI DA PRIVATISTA.
    VORREI SAPERE SE CI SONO DEI FINANZIAMENTI A FONDO PERDUTO O DELLE AGEVOLAZIONI PER IL MIO CASO.

    GRAZIE MILLE A PRESTO

    12 aprile 2018 a 17:28
    • Trovabando rispondere

      Buonasera Laura,
      grazie mille per averci contattato!
      Nel caso di avvio di nuove imprese, sicuramente si possono trovare più agevolazioni per l’avvio di imprese femminili o giovanili rispetto alle altre tipologie di impresa. In questi casi proponiamo un servizio di ricerca agevolazioni e studio di fattibilità + consulenza sulla lista delle agevolazioni trovate, che puoi visionare alla pagina dedicata. Puoi anche chiedere chiarimenti in chat, o inviando una mail ad info@trovabando.it
      Senza fare una ricerca approfondita, ti possiamo segnalare un bando nazionale, Nuove imprese a Tasso Zero, e la pagina del sito della tua Regione in cui trovi le informazioni per:
      – il fondo rotativo per imprese femminili già avviate
      – e il Microcredito Donna per l’avvio di nuove imprese.
      Se ti interessano i nostri servizi o hai bisogno di un supporto per partecipare ad uno di questi bandi, non esitare a ricontattarci.
      Saremo lieti di aiutarti!
      Buona serata

      13 aprile 2018 a 18:19
  • Valentina rispondere

    Buongiorno sto pensando di rilevare un’attività di edicola già esistente a Verona, posso rientrare in qualche agevolazione per finanziamenti a fondo perduto o tasso 0% per le donne? Grazie

    19 febbraio 2018 a 14:58
    • Trovabando rispondere

      Buonasera Valentina,
      grazie mille per averci contattato!
      Generalmente le agevolazioni sono per l’avvio di nuove attività, non per rilevare delle attività già esistenti. Nel tuo caso quindi, potrebbe convenirti aprire l’attività con capitale proprio e poi cercare agevolazioni per imprese già costituite.
      In ogni caso, sfortunatamente per ora il Fondo di Rotazione per l’imprenditoria femminile della Regione Veneto risulta momentaneamente sospeso.
      Anche il Microcredito d’impresa sembrerebbe sospeso.
      Ti possiamo segnalare il sito della tua regione e della provincia di Verona, che ti consigliamo di controllare periodicamente. Ci dispiace se per ora non siamo riusciti ad aiutarti più di così.
      Se dovessi trovare il bando che fa al caso tuo, e vuoi un supporto per partecipare, ricontattaci.
      Saremo lieti di aiutarti.
      Buona serata.

      21 febbraio 2018 a 16:03
  • Maria Martina Modolo rispondere

    Buongiorno, sono una donna di 52 anni e da sempre ho lavorato in azieda come manager, ed ora faccio perchè del nuovo mondo degli esodati.
    Sono energica e con un progetto da realizzare, come posso accedere al contributo per l’imprenditoria femminile? Abito in provincia di treviso.
    Attendo vostre istruzioni e ringrazio per la collaborazione.

    16 febbraio 2018 a 10:56
    • Trovabando rispondere

      Buonasera Maria Martina,
      grazie mille per averci contattato!
      Se ti riferisci alla possibilità di accedere a questo bando, purtroppo è chiuso.
      Anche il fondo di rotazione per l’imprenditoria femminile della Regione Veneto purtroppo risulta momentaneamente sospeso.
      In ogni caso, possiamo comunque trovare dei bandi che facciano al caso tuo, ma avremmo bisogno di più informazioni.
      Se vuoi, puoi inviare una mail ad info@trovabando.it inserendo nell’oggetto il tipo di assistenza di cui hai bisogno, ricapitolando quanto scritto nel commento e descrivendo nella mail il tipo di progetto che intendi avviare. Ricordati di indicare:
      – il capitale di cui hai bisogno
      – se hai capitale proprio da investire
      – che tipo di spese vorresti agevolare (costi del personale, ristrutturazione locali, spese di marketing, acquisto macchinari, ecc.)
      In questo modo sapremo darti il supporto di cui hai bisogno.
      Ci dispiace se per ora non siamo riusciti ad essere d’aiuto più di così.
      Buona serata.

      19 febbraio 2018 a 18:48
  • Luisa Salmaso rispondere

    Attendo gentilmente possibilità di avere un contributo dalla regione

    7 gennaio 2018 a 19:07
  • Luisa Salmaso rispondere

    Gent.ma Dott.ssa Azzolini,

    sono una donna di 44 anni di Padova che già lavora a tempo indeterminato da più’ di 20 anni presso un’agenzia assicurativa nella provincia stessa.
    Vorrei continuare nel mio lavoro però allo stesso tempo vorrei aprire un’agenzia di pratiche auto per far lavorare mio marito che attualmente lavora già in un’azienda ma probabilmente l’azienda chiuderà tra qualche anno…
    E’ possibile avere un contributo dalla Regione?
    La ditta individuale dovrei intestarla solo a me oppure 50% a me e 50% al marito?
    La ringrazio anticipatamente.
    Cordiali saluti.

    7 gennaio 2018 a 19:05
    • Trovabando rispondere

      Ciao Luisa,
      grazie mille per averci contattato!
      Possiamo certamente aiutarti a trovare l’agevolazione che fa al caso tuo.
      In generale, per l’avvio di nuove attività, è più probabile trovare agevolazioni per giovani under 35 o per l’imprenditoria femminile, quindi in tal caso sarebbe meglio che la ditta fosse intestata a te.
      In ogni caso, nel nostro database sono stati censiti circa 1500 bandi, perciò dovremmo fare una ricerca per poterti aiutare.
      Per ora ti possiamo segnalare un bando nazionale per l’avvio di nuove attività: Nuove Imprese a Tasso Zero.
      Ti consigliamo di inviare una mail ad info@trovabando.it , inserendo nell’oggetto il nome del bando o il tipo di assistenza che vorresti ricevere, e descrivendo il tuo progetto e le tue esigenze.
      Saremo lieti di aiutarti!
      Buona giornata.

      8 gennaio 2018 a 12:42

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *