Resto al Sud – Quali sono le attività finanziabili?

Resto al sud attività finanziabili

Resto al Sud – Quali sono le attività finanziabili?

Vuoi sapere se la tua attività rientra tra quelle finanziabili dal nuovo bando di Invitalia?

Leggi il nostro articolo e scopri subito tutto quello che c’è da sapere su questa agevolazione che ti permette di finanziare nuove attività come: affittacamere, b&b, ristoranti… E molto altro!

Nella nostra mini guida, abbiamo già parlato nel dettaglio di Resto al Sud, la nuova agevolazione di Invitalia pensata per combattere il fenomeno dell’emigrazione dei giovani dal sud Italia e per favorire la nascita di nuove attività nel meridione.

Scopri la nostra infografica!

Per Resto al sud sono stati stanziati complessivamente 1.25 miliardi di euro, che saranno di grande supporto per tutti gli under 35 che vogliono aprire (o hanno da poco aperto) un’attività nelle 8 regioni del meridione, ovvero: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia.

Ma quali sono le attività finanziabili da Resto al Sud?

La prima cosa da fare per comprendere se Resto al Sud fa davvero al casa tuo, è capire quali solo le attività che possono essere finanziate da questo bando!

A questo proposito, una prima soluzione è quella di leggere il bando, dal sito di Invitalia, e consultare uno ad uno i codici ATECO delle attività che sono ammissibili per richiedere questa agevolazione, sincerandosi che il codice relativo all’attività che si vuole intraprendere non sia presente tra le attività escluse dal bando.

Ti anticipo, però, che i codici ATECO sono più di 1.300… una lettura abbastanza impegnativa!

Se ti stai chiedendo come fare, e già ti vedi impegnato per ore e ore a leggere righe di Excel, abbiamo pensato per te di fornirti qualche esempio di attività che puoi avviare con questo bando “Resto al Sud”.

Come molti sanno il sud Italia è famoso per il suo cibo squisito ed ogni regione ha i suoi piatti tipici… perché ti dico questo?

Perchè grazie al bando Resto al Sud potrai finanziare l’apertura di attività collegate alla ristorazione e alla somministrazione. Potrai aprire, ad esempio le seguenti attività:

  • ristorante
  • gelateria
  • pasticceria
  • bar
  • catering per eventi o matrimoni

Se invece sei interessato all’ambito del turismo e delle ricettività, grazie a Resto al sud potrai finalmente aprire le attività che trovi di seguito:

Resto al sud finanzia anche l’apertura di attività collegate ai servizi alla persona. Qualche esempio?

  • lavanderia
  • tintoria
  • parrucchiere
  • istituti di bellezza
  • salone di estetica
  • manicure
  • pedicure
  • stuodio di tatuaggi
  • toletta per animali
  • centro benessere
  • palestra
  • stabilimento balneare

Ma non finisce qui!

Resto al Sud potrà essere utilizzato anche nell’ambito della formazione e dell’istruzione, ovvero per aprire, ad esempio le seguenti attività:

  • scuola di vela
  • scuola di danza
  • autoscuola
  • scuole di lingua
  • asilo nido

E nel campo della sanità e dell’assistenza sociale?

Al bando Resto al Sud possono accedere anche le attività che si riferiscono ai servizi di assistenza sanitaria e sociale, che appartengono alla sezione Q, come ad esempio:

  • servizi degli studi medici di medicina generale
  • attività dei centri di radioterapia
  • studi di omeopatia e di agopuntura
  • attività degli studi odontoiatrici
  • fisioterapia
  • attività svolta da psicologi
  • strutture di assistenza residenziale, e non residenziale, per anziani e disabili
  • servizi di asili nido

Abbiamo visto insieme alcune delle attività finanziabili con il bando Resto al Sud. Ma vediamo insieme quali sono, invece, alcune delle attività che non possono essere finanziate con questo bando.

Quali sono le attività che non possono essere finanziate con Resto al Sud?

Resto al sud esclude la creazione di qualsiasi attività commerciale sia al dettaglio che all’ingrosso. Che significa?

Con resto al sud non potrai aprire nessun tipo di negozio, né fisico né online. Quindi un no assoluto ai negozi di abbigliamento, fiori e piante, articoli di profumeria, prodotti per l’igiene personale, piccoli animali domestici, orologi, articoli di gioielleria e argenteria, calzature e pelletterie, articoli sportivi, pesce, carni, verdure, bibite, computer, e così via.

Sono escluse anche tutte le attività libero professionali. Quindi se sei un giovane avvocato, commercialista, geometra, architetto non potrai utilizzare resto al Sud per finanziare l’avvio del tuo nuovo studio.

Resto al Sud, inoltre esclude tutte le attività legate all’agricoltura ed alla silvicoltura.

Spero di averti dato una serie di informazioni utili per capire se il tuo progetto e la tua nuova attività sono finanziabili o meno tramite Resto al sud. Naturalmente se vuoi saperne di più su questo bando, clicca sul pulsante arancione qui sotto e scopri come possiamo aiutarti!

Hai bisogno di un supporto professionale per preparare il tuo progetto?
Affidati a noi, saremo lieti di aiutarti!

Concentrati solo sul tuo business, a trovare il bando giusto per te ci pensiamo noi!

Se ti è piaciuto questo articolo, o pensi che possa essere utile per qualche tuo amico, lascia un commentocondividilo sui social!

Condividi questo post

Comments (206)

  • Fabio rispondere

    Salve,complimenti per l’articolo.Volevo sapere se questi fondi sono previsti anche per l’apertura di un luogo per eventi culturali,principalmente di carattere musicale.Quindi con somministrazione di alcolici e affini.Potrebbe rientrare in quello che è un bar?Il progetto poi sarebbe di utilizzare fondi per la ristrutturazione di un vecchio palazzo

    25 luglio 2018 a 17:33
    • Trovabando rispondere

      Salve Fabio, le attività nel campo della ristorazione del fuori casa sono incluse nel bando. Parte dell’agevolazione può essere utilizzata per la ristrutturazione del locale.
      Se vuole avere maggiori informazioni sul bando e verificare gratuitamente i requisiti di accesso a questa agevolazione la invitiamo a visitare il nostro sito http://www.restoalsud2018.it.
      Le ricordiamo che la nostra azienda si occupa con successo di supportare gli aspiranti imprenditori nella redazione della modulistica e del business plan richiesti dal bando.

      Un saluto e a presto, il team di Trovabando

      26 luglio 2018 a 11:48
  • Calo rispondere

    Vorrei sapere se fosse possibile aprire un agenzia marketing con il bando RESTO AL SUD.
    Grazie.

    25 luglio 2018 a 13:15
    • Trovabando rispondere

      Ciao Carlo,
      purtroppo no!
      Le agenzie di marketing dovrebbero avere un codice ateco appartenente alla Sezione M, che è esplicitamente esclusa dal bando.
      Ci dispiace molto.
      Buona serata

      26 luglio 2018 a 14:59
  • Giuseppe Fallo rispondere

    Ciao. Dove trovo la lista dei codici Ateco, per controllare se rientra il mio progetto?

    24 luglio 2018 a 22:21
  • Katia calabro rispondere

    Ciao vorrei sapere se rientra nel bando il mio progetto vorrei aprire un impresa di pulizie sono di Reggio Calabria….

    14 luglio 2018 a 11:44
    • Trovabando rispondere

      Ciao Katia,
      grazie mille per averci contattato!
      Come tipologia di attività sarebbe ammessa, perchè appartiene alla sezione N 81 dei codici Ateco.
      Se hai i requisiti soggettivi per partecipare, che puoi verificare con il nostro strumento gratuito, potrai avviare il tuo progetto grazie a questo bando.
      Buona giornata

      16 luglio 2018 a 12:43
  • Marina rispondere

    Salve!
    Vorrei sapere se il bando è aperto anche ai cittadini extracomunitari. Nel caso specifico è un cittadino afgano con protezione sussidiaria in corso di validità. Desidero sapere inoltre se è possibile inserire un socio di età superiore ai 35 anni ( socio minoritario). Vorremmo aprire un b&b, ho letto che l’attività è finanziabile. Grazie per l’attenzione e complimenti per l’articolo

    11 luglio 2018 a 16:45
    • Trovabando rispondere

      Ciao Marina,
      grazie mille per i complimenti e per averci contattato!
      Per partecipare è necessario avere la residenza in una delle regioni del sud.
      Per quanto riguarda i soci: se una persona non possiede i requisti soggettivi, deve avere almeno altri due soci che invece sono ammessi a partecipare.
      Puoi utilizzare il nostro strumento gratuito per la verifica dei requisiti soggettivi.
      Speriamo di aver risolto i tuoi dubbi.
      Buona serata

      12 luglio 2018 a 17:33
  • alessio rispondere

    Salve, siamo 3 ragazzi dell’età compresa tra i 21 e i 26 anni e vorremmo avviare un’attività di e-commerce nel settore dell’abbigliamento, quindi un negozio online. C’è la possibilità di rientrare nel bando “resto al sud” e quindi prendere questo finanziamento?

    2 luglio 2018 a 10:34
    • Trovabando rispondere

      Ciao Alessio e grazie di averci scritto. Il bando Resto al Sud di Invitalia non consente l’apertura di attività commerciali e di negozi, sia fisici che online.

      Tuttavia se volete conoscere le agevolazioni ed i bandi a cui potete partecipare per l’avvio del vostro e-commerce ci invitiamo a visitare questo link e a richiedere uno studio di fattibilità specifico per individuare tutti i bandi e le agevolazioni nazionali, regionali e locali per l’avvio della vostra nuova attività.

      Un saluto e a presto, il team di Trovabando

      2 luglio 2018 a 13:09
  • Marco rispondere

    Buonasera,
    Sono ammesse al finanziamento associazioni rivolta a servizi socio educativi di persone in condizione di disabilità?

    27 giugno 2018 a 20:36
    • Trovabando rispondere

      Salve Marco, il bando Resto al Sud non è rivolto alle associazioni nè già costituite nè da costituire ma solo agli aspiranti imprenditori ed alle imprese.

      Un saluto e a presto,
      il team di Trovabando

      28 giugno 2018 a 17:57
  • Lucia rispondere

    Buonasera,
    È possibile aprire una casa vacanze con questo bando?
    Grazie.

    22 giugno 2018 a 18:15
    • Trovabando rispondere

      Salve Lucia, le attività turistiche extra ricettive rientrano nel bando così come riportato nel nostro articolo. Per saperne di più di Resto al Sud la invitiamo a visitare il nostro sito dedicato http://www.restoalsud2018.it

      Un saluto e a presto!

      Il team di Trovabando

      25 giugno 2018 a 12:39
  • Fabrizio Giuseppe Casales rispondere

    Salve,
    vorrei sapere se nel bando rientra la possibilità di aprire un’attività per la manutenzione del verde per condomini, installazione di giardini pensili e verde verticale.
    Grazie

    21 giugno 2018 a 9:42
    • Trovabando rispondere

      Ciao Fabrizio,
      ti ringraziamo per averci contattato!
      L’attività che hai descritto dovrebbe avere codice 81.30 appartenente alla sezione N degli Ateco, e sarebbe quindi ammissibile.
      Ti consigliamo di verificare che sia effettivamente questo il codice con il tuo commercialista.
      Buona serata

      22 giugno 2018 a 18:08
  • Giovanni rispondere

    Buonasera,

    sono un ingegnere informatico vorrei sapere se accettano progetti di app o software web.
    Grazie

    16 giugno 2018 a 20:12
    • Trovabando rispondere

      Ciao Giovanni,
      grazie mille per averci contattato!
      La produzione di software, la consulenza informatica e le attività connesse, appartengono alla sezione J degli ateco con codice 62, pertanto rientrerebbe tra le attività ammesse.
      Se hai altri dubbi, o hai bisogno di supporto per partecipare, visita la nostra pagina dedicata.
      Buona serata

      18 giugno 2018 a 16:54
  • Angelo rispondere

    È possibile aprire una cartolibreria con vendita tabacchi?

    16 giugno 2018 a 15:13
    • Trovabando rispondere

      Ciao Angelo,
      la cartolibreria ha codice ateco 47.61 e appartiene al settore delle attività commerciali, che è esplicitamente escluso dal bando.
      Ci dispiace molto.
      Buona serata

      18 giugno 2018 a 16:29
  • Vittorio rispondere

    Buongiorno, grazie per il servizio che date, volevo sapere se è previsto nel bando Resto al Sud, l’attività di giardinaggio o similari. Grazie

    15 giugno 2018 a 14:16
    • Trovabando rispondere

      Ciao Vittorio,
      grazie mille per i complimenti e per averci contattato!
      L’attività di giardinaggio dovrebbe appartenere alla sezione N dei codici ateco, e pertanto sarebbe ammissibile a finanziamento.
      Se hai altri dubbi, o hai bisogno di un supporto per partecipare, ti consigliamo di visitare la nostra pagina dedicata a Resto al sud.
      Buona serata

      18 giugno 2018 a 16:33
  • Rosario rispondere

    Salve, sono un imprenditore agricolo,vorrei avviare un attività riguardante la filiera del grano realizzando un panificio è trasformarli in prodotti di nicchia come.vorrei gentilmente sapere se ci sono contributi a fondo perduto al riguardo.geazie anticipatamente.

    11 giugno 2018 a 11:40
    • Trovabando rispondere

      Ciao Rosario,
      ti ringraziamo per averci contattato!
      Ci sono diverse agevolazioni per l’avvio di attività agricole, a cui generalmente possono partecipare giovani imprenditori al di sotto dei 41 anni. Ad esempio, è scaduta pochi giorni fa un’agevolazione nazionale che forse poteva fare al caso tuo.
      Purtroppo però noi non ci occupiamo di consulenza per le imprese agricole.
      In ogni caso, un panificio non è un’impresa agricola, e se hai i requisiti soggettivi per partecipare a Resto al Sud sarebbe proprio questa l’agevolazione giusta per avviare una nuova attività.
      Altrimenti, dovresti raccontarci un po’ più nel dettaglio il tuo progetto, perciò ti consigliamo di scrivere una mail ad info@trovabando.it
      Per ora, speriamo di essere stati d’aiuto!
      Buona serata

      12 giugno 2018 a 16:53
  • Fabio91 rispondere

    Ciao volevo sapere se l agevolazione vale x un azienda di trasporti express visto che lavoro in questo campo grazie

    7 giugno 2018 a 16:48
    • Trovabando rispondere

      Ciao Fabio,
      ti ringraziamo per averci contattato!
      Un pony express, o comunque un’azienda che si occupa di trasporti, dovrebbe avere codice ateco appartenente alla sezione H, e pertanto non è tra le attività escluse dal bando Resto al Sud.
      Se hai esperienza in questo campo potresti avviare un’azienda di questo tipo.
      Se hai bisogno di un supporto, contattaci pure: saremo lieti di aiutarti!
      Buona serata

      8 giugno 2018 a 18:37
  • Eugenio rispondere

    Salve, complimenti per l’ottimo articolo.
    Vorrei chiedervi se una piattaforma on line per la prenotazione presso le strutture ricettive può essere ammessa al finanziamento, grazie,

    6 giugno 2018 a 1:14
    • Trovabando rispondere

      Ciao Eugenio,
      grazie mille per i complimenti e per averci contattato!
      Un portale web ha codice ateco 63.12 appartenente alla sezione J, e pertanto è ammesso a finanziamento.
      Dovresti verificare però, eventualmente con il tuo commercialista, che effettivamente il tipo di attività che hai brevemente descritto possa ricadere nel gruppo “portale web”.
      Ti ricordiamo che abbiamo sviluppato uno strumento gratuito per la verifica dei requisiti di partecipazione, e ti consigliamo di visitare il nostro sito dedicato al bando Resto al Sud, su cui trovi tutte le informazioni sul bando, ebook, e servizi di supporto per la partecipazione.
      Buona serata

      6 giugno 2018 a 17:42
  • giacomo ciliberto rispondere

    salve un’officina ortopedica è finanziabile?

    1 giugno 2018 a 16:33
    • Trovabando rispondere

      Ciao Giovanni,
      ti ringraziamo per averci contattato!
      Un’officina ortopedica può ricevere i finanziamenti previsti dal bando, in quanto appartenente alla sezione C degli ateco con codice 32.50
      Per ulteriori informazioni puoi consultare la nostra pagina dedicata.
      Buona serata

      4 giugno 2018 a 18:09
  • Salvatore rispondere

    Buonasera il NOLEGGIO DI AUTOVETTURE ED AUTOVEICOLI LEGGERI codice 77.11.00 rientra nel bando resto al sud ? Ottimo sito Grazie

    1 giugno 2018 a 0:02
    • Trovabando rispondere

      Buongiorno Salvatore,
      grazie mille per i complimenti e per averci contattato!
      Appartenendo alla sezione N dei codici Ateco, questo genere di attività rientra tra quelle ammesse al bando.
      Se hai bisogno di maggiori informazioni, o vuoi conoscere i nostri servizi di supporto per il bando Resto al Sud, ti consigliamo di visitare la nostra pagina dedicata.
      Buona giornata

      1 giugno 2018 a 11:25
  • Emanuele rispondere

    La mia ditta individuale eroga servizi alla persona, con vendita a domicilio
    Ho possibilità di ricevere qualche contributo.
    Ho 33 anni.

    31 maggio 2018 a 14:42
    • Trovabando rispondere

      Ciao Emanuele,
      se ti riferisci al bando Resto al Sud, dovresti poter ricavare il tuo codice ateco dalla visura camerale.
      Se appartiene alla sezione S con codice 96, e la tua ditta è stata costituita dopo il 21 giugno 2017, allora potrai partecipare.
      Ci è venuto un dubbio: ma stamattina non volevi aprire una sartoria?
      Buona serata

      31 maggio 2018 a 17:23
  • Emanuele rispondere

    Grazie intanto per il vostro articolo!
    Vorrei sapere se è possibile avere contributi per una sartoria

    31 maggio 2018 a 9:19
    • Trovabando rispondere

      Ciao Emanuele,
      grazie mille per averci contattato!
      Una sartoria appartiene alla sezione C dei codici ateco, ed è quindi tra le attvità finanziabili.
      Ti consigliamo di visitare la nostra pagina dedicata a Resto al Sud, dove trovi tutte le informazioni sull’agevolazione e da cui puoi richiedere il supporto dei nostri consulenti.
      Buona serata

      31 maggio 2018 a 17:15
  • ungiovaneincercadiconsigli rispondere

    salve
    ma a torre annunziata(Na) e possibile aprire ristopub e bar??vorrei informazioni su questa cosa dato che ritengono torreannunziata terra bruciata ma se e cosi che cosa esiste a fare il resto al sud??

    21 maggio 2018 a 6:57
    • Trovabando rispondere

      Ciao giovaneincercadiconsigli! 🙂
      Il luogo in cui vuoi aprire l’attività rientra tra quelli in cui puoi usufruire dell’agevolazione.
      Anche l’attività è tra quelle possibili.
      Ci sono anche altri requisiti da soddisfare, perciò ti invitiamo a contattarci se vuoi avere il nostro supporto per partecipare!
      A presto,
      Il team di Trovabando

      23 maggio 2018 a 9:25
  • Daniele rispondere

    salve, vorrei sapere se l’apertura di uno studio fotografico con codice ateco 74.20.19 è contemplata per la fruizione del finanziamento.
    grazie!

    17 maggio 2018 a 17:22
    • Trovabando rispondere

      Ciao Daniele,
      ti ringraziamo per averci contattato!
      Purtroppo le attività con quel codice ateco appartengono alla sezione M dei codici Ateco, e sono quindi esplicitamente escluse dal bando.
      Ci dispiace molto.
      Buona serata

      18 maggio 2018 a 13:30
  • ELISA rispondere

    Salve, vorrei sapere se è possibile aprire uno studio grafico, rientrerebbe nel bando resto al sud? Grazie

    17 maggio 2018 a 11:15
    • Trovabando rispondere

      Ciao Elisa,
      purtroppo si tratta di attività di consulenza e non rientra nelle categorie di attività ammissibili al bando 🙁
      Ci sono però tante altre agevolazioni che potrebbero fare al caso tuo: scrivici pure a info@trovabando.it saremo lieti di aiutarti!

      A presto,
      Il team di Trovabando

      23 maggio 2018 a 9:48
  • Marco rispondere

    Salve vorrei aprire un negozio di vendita servizi di telecomunicazione mobile e fissa, rientra nel bando
    Il codice attività ateco è 61.90.99

    15 maggio 2018 a 21:35
    • Trovabando rispondere

      Ciao Marco,
      grazie mille per averci contattato!
      Se il servizio che vuoi avviare ha quel codice ateco, appartenendo alla sezione J degli Ateco, rientra tre le attività finanziabili.
      Se hai altri dubbi sul bando, ti consigliamo di visitare la nostra pagina dedicata a Resto al Sud.
      Trovi tutte le informazioni necessarie, e hai la possibilità di richiedere il supporto dei nostri consulenti.
      Buona serata

      16 maggio 2018 a 13:27
  • katia rispondere

    Salve, complimenti per il vostro servizio, volevo sapere cosa si intende per p.iva non movimentata? ho un’impresa individuale costituita il 20 Maggio 2017 con p.iva aperta nello stesso giorno, il primo movimento (acquisto) è successivo alla data del 21 giugno. Posso partecipare al bando?grazie in anticipo

    14 maggio 2018 a 18:14
    • Trovabando rispondere

      Ciao Katia,
      grazie mille per i complimenti e per averci contattato!
      Partita iva non movimentata, significa che è ferma, non lavora, non compie operazioni attive, vendite e neanche acquisti.
      Come dichiarato sulle FAQ di Invitalia, se rientri in questa fattispecie puoi partecipare al bando.
      Se hai altri dubbi o vuoi un supporto per partecipare, ti consigliamo di visitare la nostra pagina dedicata al bando Resto al Sud.
      Speriamo di risentirci presto.
      Buona serata

      15 maggio 2018 a 18:19
  • Stefano rispondere

    buonasera, ho 30 anni e vivo in abruzzo.. vorrei intraprendere un’attività di food truck ma non ho esperienze di lavoro nei ristoranti.. sto comunque facendo i corsi necessari per rilascio haccp ed ex rec.. mia cognata che si occuperebbe della cottura del cibo non ha nemmeno un’esperienza di lavoro di questo genere ma è molto brava in cucina e per di più proporremmo cibi latino americani tipici della zona di mia cognata.. un’idea innovativa nella nostra regione e quasi a livello nazionale.. ci interesserebbe lavorare sia in zona ma anche negli eventi Street food, fiere e festival.. rientro nel bando Street food nonostante la mia inesperienza nel settore oppure no? grazie mille

    8 maggio 2018 a 13:18
    • Trovabando rispondere

      Ciao Stefano,
      grazie mille per averci contattato!
      Potresti comunque rientrare, ma ti consigliamo di prendere qualche certificazione/attestato o di fare un po’ di esperienza, anche breve, nel settore in cui vorresti lavorare. Oppure potresti trovare altri soci che abbiano esperienza nel settore della ristorazione.
      Per poterti consigliare al meglio dovremmo analizzare il tuo caso un po’ più approfonditamente.
      Se non lo hai già fatto, ti consigliamo di visitare la nostra pagina dedicata a Resto al Sud e di richiedere il supporto dei nostri consulenti, o almeno per avere un parere dai nostri consulenti.
      Saremo lieti di aiutarti!
      Speriamo di risentirci presto.
      Buona serata

      9 maggio 2018 a 18:20
  • alfredo rispondere

    Buongiorno. Un giovane vorrebbe avviare un wine bar. Ha già esperienze nel settore, ma insufficienti per ottenere il requisito professionale per la somministraziione. Si chiede se a Vostro parere deve essere in possesso del predetto requisito professionale già alla presentazione della domanda, ovvero successivamente?
    Grazie

    8 maggio 2018 a 5:57
    • Trovabando rispondere

      Ciao Alfredo,
      grazie mille per averci contattato!
      Se il requisito professionale per la somministrazione è strettamente necessario all’apertura del nuovo esercizio di somministrazione, allora è caldamente consigliabile essere in possesso del requisito in sede di presentazione della domanda.
      Ci raccomandiamo di non preoccuparsi troppo di presentare la domanda in fretta, magari per paura che finiscano i fondi, ma piuttosto di fare in modo di avere tutti i requisiti per poter ricevere i contributi previsti.
      Speriamo di aver risolto i tuoi dubbi.
      Buona serata

      9 maggio 2018 a 18:12
  • Francesco rispondere

    Salve, ero interessato ad aprire una casa editrice.
    Sarebbe fattibile?

    30 aprile 2018 a 19:17
    • Trovabando rispondere

      Ciao Francesco,
      ti ringraziamo per averci contattato!
      Una casa editrice ha codice Ateco appartenente alla sezione J, ed è quindi tra le attività finanziabili grazie a questo bando.
      Se hai altri dubbi, o hai bisogno di un supporto per partecipare, ti consigliamo di visitare la nostra pagina dedicata al bando Resto al Sud.
      Trovi tutte le informazioni necessarie, e i nostri servizi di supporto, compreso l’ebook che spiega come partecipare al bando.
      Speriamo di risentirci presto.
      Buona serata

      2 maggio 2018 a 17:53
  • Giuseppe rispondere

    Vorrei sapere se è finaziabile con il bando restoal sud un attività di patronato innovativa, via web slegata da le sigle sindacali. Un attività di conaulenza ai lavoratori.

    30 aprile 2018 a 18:40
    • Trovabando rispondere

      Ciao Giuseppe,
      grazie mille per averci contattato!
      Se ti riferisci all’attività da consulente del lavoro, dato che il codice Ateco corrispondente (69.20) appartiene alla sezione M, purtroppo non puoi finanziare l’avvio dell’attività con questo bando.
      Ci dispiace molto.
      Buona serata

      2 maggio 2018 a 17:47
  • Nicola rispondere

    Salve , siamo 4 soci e vogliamo aprire un parco giochi per bambini al chiuso con sala per feste , giochi gonfiabili, videogiochi a gettoni e piccolo bar pizzeria .
    Si potrebbe aderire a questo progetto ?
    Grazie mille

    29 aprile 2018 a 18:56
    • Trovabando rispondere

      Ciao Nicola,
      in linea di massima si, ma come sai ci sono anche altri requisiti che devi soddisfare per poter accedere all’agevolazione.
      Per questo ti consigliamo vivamente di avvalerti del nostro consulente virtuale: attraverso poche semplici domande potrai toglierti ogni dubbio!

      Puoi trovarlo qui.

      A presto,
      Il team di Trovabando

      30 aprile 2018 a 16:11
  • Mariano rispondere

    Buonasera scrivo dalla Sicilia e siccome ho uno stabbilimento di prodotti ittici in scatola volevo sapere se ci sono in uscita dei contributi a fondo perduto per comprare il pesce e tutto l’occorrente che ci serve per la produzione, allora vi chiedo quando uscira qualche notizia?Saluti.

    29 aprile 2018 a 18:49
    • Trovabando rispondere

      Ciao Mariano,
      se hai già un’azienda puoi verificare con noi a quali agevolazioni hai già diritto: clicca sul pulsante “registrati” in alto a destra dello schermo e segui le istruzioni che trovi a video.
      Dopo un breve questionario, potrai scegliere uno dei nostri servizi di verifica online, che in meno di un minuto troveranno per te solo le migliori agevolazioni per il tuo progetto!

      Se hai bisogno di un aiuto, puoi sempre utilizzare la chat online in basso a destra, dove trovi in orario d’ufficio i nostri consulenti pronti a rispondere alle tue domande.

      In bocca al lupo per la tua ricerca!
      A presto,
      Il team di Trovabando

      30 aprile 2018 a 16:15
  • Matteo rispondere

    Salve,
    ho due domande da farvi:
    1) ho letto che non è possibile richiedere il bando per aprire una palestra come ASD. Dunque quali sono le forme societarie COMPATIBILI AL BANDO con cui è possibile aprire una palestra?

    2) Essendo laureato in Scienze Motorie, se mi apro una partita Iva, ho letto che rientro nella categoria di artigiano. In questo caso, posso aprire una palestra come attività artigianale e RICHIEDERE IL BANDO?

    Grazie mille in anticipo.

    29 aprile 2018 a 18:04
    • Trovabando rispondere

      Salve Matteo,
      per tutte le domande o i dubbi relativi al bando Resto al Sud, la invitiamo a visitare il nostro sito interamente dedicato a questa interessantissima agevolazione di Invitalia.
      Potrà prenotare un appuntamento con un consulente e dirimere con lui tutte le questioni relative al suo progetto.
      In ogni caso, le forme societarie che potrà utilizzare sono tutte quelle consentite dalla normativa ovvero società di capitali, società di persone o ditte individuali.

      Un saluto e a presto, il team di Trovabando

      4 maggio 2018 a 15:02
  • Francesco Denaro rispondere

    Salve, vorrei ristrutturare la mia casa in Sicilia per avviare un attivita’ di B&B con annesso piccolo Laboratorio agricolo al piano terra. Vorrei sapere se e’ possibile avere le due attivita’ nello stesso immobile e da dove dovrei iniziare per ottenere dei finanziamenti.

    Grazie Mille!!

    14 aprile 2018 a 13:12
    • Trovabando rispondere

      Ciao Francesco,
      puoi cominciare andando su http://www.restoalsud2018.it e verificare con il nostro consulente virtuale se hai tutti i requisiti per accedere a Resto al Sud.

      Se è tutto a posto, ti faremo contattare da un nostro consulente che ti spiegherà meglio come possiamo aiutarti ad ottenere questa agevolazione.

      A presto,
      Il Team di Trovabando

      15 aprile 2018 a 10:57
  • Grazia rispondere

    Salve, mi chiedevo se fosse possibile ottenere con “Resto al sud” un finanziamento per l’avvio di una startup mirata alla realizzazione di prodotti artigianali nel campo dell’industria tessile e della moda.

    13 aprile 2018 a 18:11
    • Trovabando rispondere

      Ciao Grazia,
      il bando prevede la possibilità di finanziare le attività artigianali, ma ci sono anche altri requisiti da soddisfare: se vai su http://www.restoalsud2018.it troverai tutti i dettagli.

      Poi se ti serve una mano con la domanda, clicca sul pulsante “Come possiamo aiutarti”.

      A presto,
      Il Team di Trovabando

      15 aprile 2018 a 11:00
  • Fabrizio rispondere

    Salve,
    Vorrei un informazione e’ possibile aprire un autonoleggio oppure un sub agenzia per quanto riguarda le assicurazioni? Franchising e non?

    11 aprile 2018 a 21:20
    • Trovabando rispondere

      Ciao Fabrizio,
      ti ringraziamo per averci contattato!
      Abbiamo già trattato a fondo questo argomento, puoi trovare tutte le informazioni sulla nostra pagina dedicata la bando Resto al Sud.
      Buona serata

      12 aprile 2018 a 18:41
  • Andrea Lai rispondere

    Buongiorno,
    siamo un gruppo di 4 persone interessati al bando Resto al Sud. Ho letto che per ogni componente di una società c’è la possibile erogazione del contributo fino a 50.000€ (in parte a fondo perduto + finanziamento). Soltanto in 2 possediamo i requisiti soggettivi, l’erogazione del contributo sarebbe per 2 o per 4? Per intenderci, 100.000 o 200.000?
    Grazie anticipatamente

    7 aprile 2018 a 10:17
    • Trovabando rispondere

      Ciao Andrea,
      dipende quali sono i requisiti che i tuoi due soci non soddisfano: prova a scaricarti gratis l’estratto della nostra guida per partecipare, disponibile qui: siamo sicuri che troverai già una prima risposta al tuo quesito! 🙂

      A presto,
      Il team di Trovabando

      15 aprile 2018 a 11:51
  • luigi rispondere

    salve,mi chiamo Luigi, io 2 anni fa ho aperto un ristorante(quasi) gourmet con propri soldi ora vorrei sapere se e’ possibile;visto che il mio chef ha 28 anni ,accedere al finanziamento resto al sud io ne uscirei fuori e il mio chef diventerebbe titolare

    6 aprile 2018 a 10:41
    • Trovabando rispondere

      Salve Luigi,
      purtroppo con Resto al Sud non è possibile rilevare attività già avviate ma solo aprirne di nuove. In questo specifico caso, quindi, non è possibile utilizzare Resto al Sud.

      Un saluto, il team di Trovabando

      16 aprile 2018 a 10:31
  • vincenzo rispondere

    buongiorno mi chiamo Vincenzo. Io ho 41 anni e mia moglie 37 , vorremmo avviare un’attività di “FOOD TRUCH” però non riusciamo a capire se la cosa è realmente fattibile , soprattutto perché i veicoli definiti “AUTO NEGOZI” , sono veicoli ricondizionati con immatricolazioni che possono arrivare anche fine anni 90′ . mi sapete dire se ho speranza?
    grazie

    3 aprile 2018 a 10:14
    • Trovabando rispondere

      Ciao Vincenzo,
      ti ringraziamo per averci contattato!
      Di per sé l’avvio di un’attività del tipo food truck sarebbe fattibile, purtroppo però nessuno di voi due soddisfa i requisiti soggettivi per poter avviare l’attività tramite il bando Resto al Sud.
      Possiamo comunque aiutarvi a trovare le agevolazioni che possono fare al caso vostro, ma in tal caso ti consigliamo di inviare una mail ad info@trovabando.it , descrivendo il vostro progetto ed aggiungendo le seguenti informazioni:
      – regione in cui volete avviare l’attività
      – di quanto avete bisogno
      – per fare che cosa (spese di costituzione, spese di marketing, ecc.)
      – eventuale capitale proprio a disposizione
      Saremo lieti di aiutarvi!
      Ci dispiace se per ora non siamo riusciti ad essere d’aiuto più di così.
      Buona serata

      4 aprile 2018 a 18:03
  • Francesca rispondere

    Salve ho 32 anni, sono estetista ed ho un piccolo centro estetico già avviato da 5 anni.
    Vorrei sapere in che modo posso partecipare al bando di io resto al sud per ampliare e trasformare il mio centro. Nello specifico vorrei ampliarlo con parrucchieria ed altri servizi per la cura della persona.
    Vorrei sapere se posso partecipare direttamente oppure richiedere l’incentivo in società con altra persona.
    In attesa di un vostro prezioso riscontro
    Saluto cordialmente.

    24 marzo 2018 a 10:02
    • Trovabando rispondere

      Ciao Francesca,
      grazie per averci scritto! 🙂
      Tieni presente che resto al sud è un’agevolazione che può essere utilizzata solamente per le nuove iniziative imprenditoriali: tu purtroppo sei titolare di un reddito d’impresa, quindi non potresti partecipare, ameno che non trovi altre due persone che abbiano i requisiti.

      Se vuoi possiamo aiutarti anche in questa fase iniziale, mettendo a disposizione il nostro tempo per chiarirti ogni dubbio –> qui i dettagli

      In ogni caso ci sono moltissime altre agevolazioni a cui puoi partecipare per far vedere la luce al tuo progetto: se non l’hai già fatto, registrati a Trovabando ed acquista online uno dei nostri report che ti indicheranno TUTTE le agevolazioni che ti spettano e cui puoi davvero partecipare!

      Potrai avere questo nostro innovativo servizio a partire da €29+IVA. Ah dimenticavo, NON E’ UN ABBONAMENTO MENSILE, paghi solo il singolo report (qui i dettagli del nostro servizio).

      E se poi non trovi proprio nessuna agevolazione cui puoi partecipare, ti rimborsiamo il 100% di quello che hai speso, così sei tranquilla!

      A presto,
      Il team di Trovabando

      26 marzo 2018 a 14:44
  • Antonino Picciotto rispondere

    Salve, avrei bisogno di un chiarimento. Il decreto legge 20 giugno 2017 n. 91, Art. 2 Misure e interventi finanziari a favore dell’imprenditoria giovanile in agricoltura e di promozione delle filiere del mezzogiorno, al comma 1 prevede che la misura Resto al Sud sia estesa alle imprese agricole. Per cui, in base a quale legge vengono escluse le imprese agricole???
    Grazie.

    22 marzo 2018 a 23:56
    • Trovabando rispondere

      Buonasera Antonio,
      ti ringraziamo per averci contattato!
      L’allegato della circolare attuativa del bando Resto al Sud, esclude esplicitamente le attività agricole (sezione A dei codici Ateco).
      Sulla base di quale legge è stata presa questa decisione, purtroppo, dovrai chiederlo ad Invitalia.
      Ci dispiace non poter essere d’aiuto più di così.
      Buona serata

      23 marzo 2018 a 18:39
  • Alessandro rispondere

    Salve, tra le attività legate alla promozione turistica può rientrare anche un portale web che si occupi solo di promozione ma che non preveda la commercializzazione di servizi o pacchetti turistici?
    Grazie per la delucidazione.

    22 marzo 2018 a 10:48
    • Trovabando rispondere

      Buongiorno Alessandro,
      grazie mille per averci contattato!
      Ti confermiamo che le attività legate ai portali web, appartenendo alla sezione degli Ateco J con codice 63.12, sono finanziabili tramite questa agevolazione.
      Se hai altri dubbi, o hai bisogno di un supporto per presentare la domanda di ammissione, ti consigliamo di visitare la nostra pagina dedicata al bando Resto al Sud.
      Saremo lieti di aiutarti!
      Buona giornata

      23 marzo 2018 a 10:40
  • SELENA rispondere

    Salve,
    vorrei sapere se l’agevolazione è valida per l’apertura di un negozio in franchising di prodotti usati per fare tatuaggi e piercing?

    22 marzo 2018 a 1:32
    • Trovabando rispondere

      Buongiorno Selena,
      ti ringraziamo per averci contattato!
      Le attività commerciali, per la sola vendita di prodotti, purtroppo sono escluse dal bando. Se intendi un locale dove fare tatuaggi, invece, è un’attività ammessa a finanziamento. Per quanto riguarda il franchising, è ammissibile solo se non prevede la formula contrattuale “chiavi in mano”.
      Se hai altri dubbi, ti consigliamo di vistare la nostra pagina dedicata al bando Resto al Sud: trovi tutte le informazioni necessarie.
      Buona giornata

      23 marzo 2018 a 10:32
  • Fabio rispondere

    Buonasera, sono in possesso di un immobile e vorrei trasformarlo in una struttura ricettiva. E’ possibile richiedere il bando per coprire le annesse spese edili, pratiche edilizie, oneri concessori, etc.
    Complimenti per il sito.
    Grazie Fabio

    21 marzo 2018 a 20:26
    • Trovabando rispondere

      Ciao Fabio,
      grazie mille per i complimenti e per averci contattato!
      Ti confermiamo che l’avvio di strutture ricettive rientra tra le attività finanziabili, e che le opere edili, e gli interventi di ristrutturazione e/o manutenzione straordinaria, sono ammesse.
      Puoi trovare l’intero elenco delle spese ammissibili, e tante altre informazioni, sulla nostra pagina dedicata al bando Resto al Sud.
      Se hai bisogno di un supporto per presentare la domanda di ammissione al bando, non esitare a contattarci…saremo lieti di aiutarti!
      A presto e buona serata

      26 marzo 2018 a 18:27

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *