Seleziona una pagina

P…come PMI innovativa

PMI? Si ma innovativa! Scopri di più su questa tipologia di impresa

9 Giu, 2017

Cosa sono le PMI Innovative?

Aggiorniamo il nostro glossario della finanza agevolata con una nuova lettera… la P di PMI innovativa! Cerchiamo di capire meglio cosa s’intende per piccola e media impresa e, soprattutto, quando è possibile definirla innovativa.

La categoria delle microimprese, delle piccole imprese e delle medie imprese (PMI) è costituita da imprese con meno di 250 occupati, il cui fatturato annuo non supera i 50 milioni di euro oppure il cui totale di bilancio annuo non supera i 43 milioni di euro.

L’aggettivo innovativa emerge in seguito. È proprio di tutte le piccole e medie imprese che operano nel campo dell’innovazione tecnologica, a prescindere dalla data di costituzione, dall’oggetto sociale e dal livello di maturazione.

Ma… vediamo nel dettaglio i requisiti per essere una PMI innovativa

Per rientrare in questa categoria, una società deve possedere almeno due dei seguenti requisiti:

  •  il 3% dei costi totali deve essere attribuibile a attività di ricerca, sviluppo e innovazione;
  • un terzo del team deve essere composto da persone in possesso di una laurea magistrale ;
  • un quinto del team deve essere formato da dottorandi, dottori di ricerca o ricercatori;
  • deve essere proprietaria di una forma di protezione intellettuale o di protezione del software.

Glossario finanza agevolata

Tutto quello che devi sapere sulla finanza agevolata.

Quali sono i vantaggi di essere una PMI innovativa?

Le micro, le piccole e le medie imprese (PMI) costituiscono il motore dell’economia europea. Sono essenziali per la creazione di posti di lavoro e per la crescita economica e assicurano la stabilità sociale.

Molti sono i vantaggi per gli appartenenti a questa particolare categoria di PMI, diversi da quelli delle loro “colleghe” start-up. Le PMI innovative ad esempio, sono esonerate dal pagamento dell’imposta da bollo per l’iscrizione al registro.

Hanno inoltre diverse agevolazioni per quanto riguarda il salario dei dipendenti, i quali possono essere remunerati con piani di incentivazione in equity quali stock option e work for equity, con contemporaneo esonero da imposizione sul reddito.

Sono previsti degli incentivi per le PMI innovative?

Assolutamente si!
Le agevolazioni fiscali delle quali beneficiano le PMI innovative, sono quelle riconosciute alle startup innovative,  e sono applicabili alle pmi che operano sul mercato da meno di 7 anni dalla loro prima vendita commerciale.

Un’altro dei vantaggi dello status di PMI innovativa è quello di poter usufruire dell’Equity Crowdfunding,  la modalità di raccolta fondi online che prevede finanziamenti alle imprese in cambio dell’acquisto di titoli di partecipazione nelle società. Altre informazioni utili sui gestori di Equity Crowdfunding si possono trovare sul sito Consob.

Viene riconosciuto anche alle PMI innovative l’accesso semplificato al Fondo Centrale di Garanzia per le PMI che permette alle PMI ed alle startup di ridurre sensibilmente l’impatto delle garanzie che devono essere rilasciate dai soci.

Vuoi avere altre informazioni sulle varie tipologie di imprese? approfitta del nostro articolo “M…come Micro Piccole Medie Imprese“.

Non perderti tutti gli aggiornamenti del nostro Glossario per conoscere ogni giorno qualcosa di più sul mondo della Finanza Agevolata!

Nel frattempo…

Concentrati solo sul tuo business, a trovare il bando giusto per te ci pensiamo noi!

 

>