Agevolazioni a fondo perduto per la registrazione di marchi: conto alla rovescia per Marchi+2

marchi-+2

Condividi subito la news sui tuoi Social!

Ben € 2.800.000 per sostenere la registrazione di marchi comunitari ed internazionali: è Marchi+2 la nuova agevolazione a fondo perduto messa in campo dal Ministero dello Sviluppo Economico.

Indice

Avviso: consulta le novità del Bando Marchi+ 2022, clicca qui!

Marchi +2 è chiuso: ma puoi partecipare a Marchi +3 !

Ben € 2.800.000 per sostenere la registrazione di marchi comunitari ed internazionali: è Marchi+2 la nuova agevolazione a fondo perduto messa in campo dal Ministero dello Sviluppo Economico.

Il conto alla rovescia per la compilazione delle domande online sta quasi giungendo al termine, il 01 febbraio 2016 alle ore 9.00 verrà attivato il form di compilazione online sul quale fare richiesta del contributo agevolativo. Compilato il form online l’impresa avrà 5 giorni per inviare la domanda di agevolazione vera e propria.

marchi-2
Marchi+2. Agevolazioni alle imprese per favorire la registrazione dei marchi comunitari ed internazionali

Chi può partecipare al bando Marchi+2?

Micro, piccole e medie imprese con sede in Italia, regolarmente costituite e iscritte nel Registro delle Imprese.

Quante sono le misure agevolative previste?

Le misure previste da Marchi+2 sono due:

  1. La Misura A prevede Agevolazioni per favorire la registrazione di marchi comunitari presso l’UAMI (Ufficio Armonizzazione Mercato Interno) attraverso l’acquisto di servizi specialistici.
  2. La Misura B prevede Agevolazioni per favorire la registrazione di marchi internazionali presso OMPI (Organizzazione Mondiale per la Proprietà Intellettuale) attraverso l’acquisto di servizi specialistici.

Quali sono le spese oggetto di agevolazione?

Le spese agevolate sono diverse per le due misure:

Per la Misura A sono previste agevolazioni per le spese di:

  • Progettazione del nuovo marchio
  • Assistenza per il deposito
  • Ricerche di anteriorità
  • Assistenza legale per azioni di tutela del marchio in caso di opposizione/rifiuto/ rilievi seguenti al deposito della domanda di registrazione
  • Tasse di deposito presso UAMI

 

Per la Misura B sono previste agevolazioni per le spese di:

  • Progettazione del nuovo marchio nazionale
  • Assistenza per il deposito
  • Ricerche di anteriorità
  • Assistenza legale per azioni di tutela del marchio in caso di opposizione/rifiuto/rilievi seguenti al deposito della domanda di registrazione
  • Tasse sostenute presso UIBM o UAMI e presso OMPI per la registrazione internazionale

Qual è l'importo massimo del contributo?

Ogni impresa può presentare più richieste di agevolazione, sia per la Misura A sia per la Misura B, fino ad un valore complessivo massimo di € 20.000.

Ti piacerebbe sapere se la tua impresa è realmente ammissibile a partecipare a questo o ad altri bandi?

Concentrati solo sul tuo business, a trovare il bando giusto per te ci pensiamo noi!

Trovabando

Articoli correlati