Calcola il contributo della Nuova Sabatini: tool gratuito

nuova-sabatini-calcolo-contributo

Condividi subito la news sui tuoi Social!

Scopri il nuovo tool firmato Trovabando per conoscere il contributo e il risparmio che puoi ottenere accedendo all’agevolazione Nuova Sabatini, per l’acqusito di macchinari e attrezzature.

Indice

Attenzione:

Con decreto interministeriale MISE-MEF, pubblicato in Gazzetta Ufficiale n.139 del 16 giugno 2022, sono stati disciplinati i nuovi criteri per la concessione e l’erogazione del contributo Nuova Sabatini per l’acquisto di beni strumentali a favore delle piccole e medie imprese.

In questo articolo troverai le info sulla Nuova Sabatini calcolo contributo

Hai sentito spesso parlare dell’agevolazione del MiSE  – Nuova Sabatini” e vuoi sapere che tipo di contributo è previsto?

Se vuoi calcolare quanto puoi ricevere da questa agevolazione, e quanto può essere conveniente, dovresti già sapere come funziona: se così non fosse ti consigliamo di leggere la nostra mini guida sulla Nuova Sabatini.

In ogni caso, faremo un breve riassunto sulle caratteristiche di questo contributo concesso dal Ministero dello Sviluppo Economico, prima di farti utilizzare il tool Nuova Sabatini calcolo contributo.

Se sai già tutto, puoi saltare il prossimo paragrafo e passare direttamente all’utilizzo dello strumento di calcolo.

Cosa finanzia e cosa prevede la Nuova Sabatini

Perchè pagare più interessi per l’acquisto di macchinari, impianti o attrezzature utili alla tua impresa?
La “Nuova Sabatini2022 è l’agevolazione messa a disposizione dal Ministero dello Sviluppo Economico con l’obiettivo di facilitare l’accesso al credito delle imprese e accrescere la competitività del sistema produttivo del Paese. La misura mira a sostenere gli investimenti per acquistare in leasing macchinari, attrezzature, impianti, beni strumentali a uso produttivo e hardware, nonché software e tecnologie digitali.

Come riportato nel decreto sopra citato i benefici previsti dal decreto riguardano:

  • Agevolazioni per investimenti in beni strumentali,
  • Agevolazioni per investimenti 4.0,
  • Agevolazioni per investimenti green introdotta nel 2022,
  • Nuova Sabatini Sud, anche questa una novità del 2022.

 

Oltre a queste tre tipologie di intervento, il decreto illustra anche un contributo maggiorato a favore delle imprese che effettuano investimenti nelle regioni del Meridione; ma analizziamo più nel dettaglio gli interventi previsti dalla Nuova Sabatini 2022.

La Nuova Sabatini mette a disposizione un contributo in conto impianti pari all’ammontare complessivo degli interessi calcolati, in via convenzionale, su un finanziamento della durata di 5 anni.

Il tasso di interesse annuo è diversificato in base alla tipologia di intervento:

  • 2,75% per gli investimenti ordinari (diversi da quelli Impresa 4.0);
  • 3,575% per gli investimenti in tecnologie digitali 4.0 ed investimenti green;
  • 5,5% per gli investimenti in tecnologie Impresa 4.0 delle micro e piccole imprese nelle regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia.

 

L’importo richiesto deve essere compreso tra i 20.000 e i 4.000.000 di euro.

L’investimento può essere interamente coperto dal finanziamento bancario (leasing) o assistito dalla garanzia del “Fondo di garanzia per le piccole e medie imprese fino all’80% dell’ammontare del finanziamento stesso.

Le nuove misure si affiancano ai contributi per gli investimenti in tecnologie 4.0 e per gli investimenti “ordinari”.

La Legge di Bilancio 2022  ha previsto il ripristino di erogazione in più quote; mentre la possibilità di ricevere il contributo in un’unica soluzione è limitata ai finanziamenti fino a 200mila euro.

 

Strumento di calcolo del contributo

Clicca sul pulsante qua sotto per sapere gratuitamente quale contributo riceveresti e quanto potresti risparmiare rispetto ad un normale finanziamento bancario. Bastano 3 minuti!

Ti basterà inserire il valore del finanziamento di cui hai bisogno e il tasso d’interesse che applicherebbe la tua banca di riferimento. Per semplicità, il nostro tool calcola sempre il valore del contributo su un finanziamento di durata quinquennale.

Erika Marrazzo

Customer Care and Data Quality
Laureanda in Economia e Management presso l’Università degli Studi Roma Tre con tesi sperimentale in Statistica per il Management. Grazie a numerosi progetti universitari ha maturato competenze in ambito marketing e comunicazione, lavora con Trovabando occupandosi di Customer Care and Data Quality.

Articoli correlati