Seleziona una pagina

Sempre più bandi ed agevolazioni, nazionali e regionali, inseriscono il rating di legalità tra i c.d criteri di premialità,  ovvero quelle caratteristiche dell’impresa che influiscono positivamente nella procedura di valutazione per la concessione di un’agevolazione pubblica.

Ma che cos’è nello specifico questo particolare tipo di rating di impresa?

Il rating di legalità è un giudizio sintetico espresso utilizzando una scala composta da 1 a 3 stelle ed attribuito alle imprese per la concessione di finanziamenti da parte delle pubbliche amministrazioni, e di accesso al credito bancario.

Il rating di legalità è tenuto in considerazione non solo dalle pubbliche amministrazioni per la concessione di agevolazioni, contributi e finanziamenti, ma anche dalle banche che lavorano abitualmente con le imprese.

Se intendi richiedere un finanziamento per la tua impresa, e sei in possesso di rating di legalità, non dimenticare di comunicare alla banca di essere iscritto nell’elenco tenuto dall’Autorità garante della concorrenza e del mercato (AGCM).

Se invece non sei ancora in possesso di questo particolare tipo di rating, prendi in considerazione l’idea di richiederlo: anche perchè il giudizio attribuito dall’AGCM viene tenuto in considerazione nella procedura di istruttoria del finanziamento richiesto e comporta una riduzione dei tempi e soprattutto dei costi per la concessione del finanziamento.

Questo significa maggiore facilità di accesso al credito ed un costo più basso per accedere al finanziamento!

Una buona notizia, non trovi?

La mia impresa può richiedere il rating di legalità?

Puoi richiedere il rating per la tua impresa (in forma individuale o collettiva) se:

  • ha una sede operativa in Italia
  • ha almeno due milioni di euro di fatturato
  • risulta iscritta nel Registro delle imprese da almeno due anni

Hai tutti i requisiti per richiederlo?

Se hai tutti i requisiti per richiedere il rating, puoi fare richiesta scaricando l’apposito formulario, firmandolo digitalmente ed inviandolo via pec alla casella mail dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato: [email protected]

Al link che ti abbiamo proposto, da cui scaricare il formulario, troverai anche le istruzioni per l’inoltro della domanda.

Ho ottenuto il rating di legalità… e adesso?

Ricorda che il rating di legalità ha durata di due anni dal rilascio, e può essere rinnovato su richiesta.

E tu, che aspetti a richiedere il rating di legalità?

 

Hai trovato utile questo articolo? Condividilo sui tuoi profili social o invialo ad un amico!

>