bandiere davanti alle vetrate di un palazzo

Condividi subito la news sui tuoi Social!

5 milioni di euro per sostenere la partecipazione delle PMI del Lazio a fiere che si concludono entro il 31 dicembre 2024.

Indice

Voucher Internazionalizzazione PMI Lazio: di cosa si tratta?

Il bando “Voucher Internazionalizzazione PMI” è l’iniziativa promossa dalla Regione Lazio per sostenere l’accesso ai mercati esteri delle PMI regionali attraverso la partecipazione a manifestazioni fieristiche, saloni internazionali o importanti eventi commerciali prevalentemente B2B.

Le fiere a cui è possibile partecipare sono quelle che si svolgono in presenza ed è necessario avere uno spazio espositivo esclusivo.

In cosa consiste l’agevolazione?

Il Voucher Internazionalizzazione PMI prevede la concessione di un contributo a fondo perduto di importo forfettario,comprensivo di una quota, anch’essa calcolata a forfait, per i costi diretti del personale. 

La cifra complessivamente riconosciuta per ogni fiera è pari a

  • 15.240 euro per le Fiere Internazionali, cioè fiere che si svolgono all’estero oppure fiere che si svolgono in Italia, ma che abbiano la qualifica di Internazionali nel Calendario Fieristico nazionale (Calendario manifestazioni fieristiche)
  • 3.600 euro per le Fiere Nazionali, ossia le altre fiere presenti nel Calendario Fieristico.

 

L’importo massimo che è possibile ricevere per un progetto è invece pari a 50.000 euro.

Chi può presentare domanda?

Le imprese che intendono richiedere il voucher devono rispettare i requisiti dimensionali di micro, piccola o media impresa e risultare iscritte al registro delle Imprese e attive.

È inoltre necessario avere una sede operativa nel Lazio o, quantomeno, acquisirla prima dell’effettiva liquidazione del contributo.

Quali progetti e spese vengono finanziati?

I progetti ammissibili riguardano, per l’appunto, la partecipazione a una o più manifestazioni fieristiche e devono riferirsi all’attività svolta in una sede localizzata nel Lazio..

Non è previsto un numero massimo o minimo di fiere a cui partecipare, ma il progetto presentato deve poter ottenere un contributo di almeno 7.200 euro, quindi, se si tratta di fiere nazionali, il progetto dovrà comunque prevederne almeno due.

Quando posso presentare la mia domanda e come verrà valutata?

Le domande di agevolazione per il Voucher Internazionalizzazione PMI della Regione Lazio possono essere presentate a partire dal 9 novembre e fino al 14 dicembre 2023.

Per inviare la domanda è necessario calcolare e dichiarare il proprio punteggio sulla base di precisi criteri indicati nell’Avviso pubblico: l’istruttoria avverrà a partire dalle domande con punteggio più elevato, quindi non ha importanza l’ordine di arrivo delle domande.

E se ti stai chiedendo quante possibilità ci sono che il tuo progetto possa ricevere il contributo, sappi che i criteri di valutazione sono i seguenti:

  • Quota di export nel 2022 pari o vicina al 10% del fatturato totale. Più ci si allontana da questo valore e minore sarà il punteggio ottenuto. Se la tua quota è 0, il punteggio srà comunque piuttosto buono, ma se ti avvicini al 100%… forse questo non è il bando per te!
  • Numero di dipendenti a Settembre 2023 compreso tra 10 e 25, oppure essere una startup innovativa
  • Progetto che prevede la partecipazione a Fiere internazionali e/o all’estero
  • Disponibilità di un sito aziendale in una o più lingue straniere
  • Possesso della Certificazione della parità di genere
  • Essere impresa giovanile
  • Possesso di Certificazioni di sostenibiità.

 

Se pensi di avere buone possibilità, affrettati!

Simona Lucchetti

Laureata con lode presso l’Università La Sapienza, ha acquisito esperienze e competenze in vari settori prima di approdare a Trovabando. Collabora con Trovabando da diversi anni occupandosi principalmente di elaborare e implementare strategie commerciali. È impegnata, inoltre, nella realizzazione della documentazione progettuale connessa alle agevolazioni pubbliche e fondi indiretti

Articoli correlati