Ricerca e Innova Lombardia: seconda edizione

mappamondo digitale sospeso in un palazzo ricerca e innova lombardia

Condividi subito la news sui tuoi Social!

La prima edizione del bando ha esaurito le risorse in tempi brevissimi, quindi non aspettare: chiedi subito il nostro supporto e finanzia il tuo progetto!

Indice

Si tratta di due nuovi sportelli per il bando che finanzia fino a 800.000 euro per investimenti in ricerca industriale e sviluppo sperimentale. Continua a leggere per scoprire subito tutti i dettagli.

Ricerca e Innova Lombardia: di cosa si tratta?

Il bando “Ricerca & Innova” è l’iniziativa promossa dalla Regione Lombardia per sostenere progetti di ricerca, innovazione e sviluppo tecnologico sul territorio lombardo.

La finalità di questa misura è quella di promuovere e sostenere la ricerca scientifica e l’innovazione tecnologica in diversi settori, come ad esempio l’energia, l’ambiente, la salute e l’agroalimentare.

Dopo il grande successo della prima edizione del bando, la Regione ha indetto una seconda edizione, per la quale sono disponibili risorse per 27,2 milioni di euro.

Queste risorse verranno ripartite su due finestre di presentazione delle domande, ognuna delle quali, come vedremo fra poco, dedicata a tematiche specifiche.

In cosa consiste l'agevolazione?

L’agevolazione finanzia l’80% delle spese ammissibili (fino a 800.000 euro) attraverso un finanziamento agevolato e un contributo a fondo perduto.

Ma entriamo più nel dettaglio:

  • il finanziamento agevolato coprirà il 70% del progetto e verrà concesso a un tasso dello 0,5%, per una durata compresa tra 3 e 7 anni, senza necessità di presentare garanzie.
  • Il contributo sarà invece pari al 10%, ma potrà salire al 15% se l’impresa si impegna ad acquisire  una certificazione di sistemi di gestione ambientale e/o energetica e/o di processo o di prodotto; il contributo può aumentare fino al 20% nel caso di progetti Green. In caso di maggiorazione del contributo, la percentuale di finanziamento agevolato verrà conseguentemente ridotta).

Chi può presentare domanda?

I destinatari del bando “Ricerca & Innova” sono le PMI (Piccole e Medie imprese) che intendono realizzare progetti di ricerca e sviluppo innovativi in Lombardia. Esse devono

  • avere almeno due bilanci approvati (oppure due dichiarazioni fiscali presentate per i soggetti non tenuti al deposito del bilancio) alla data di presentazione della domanda; 
  • avere o costituire una sede operativa in Lombardia
  • presentare un rapporto (media degli ultimi due bilanci approvati) almeno pari al 5% tra la differenza del valore della produzione e del costo della produzione e il valore della produzione (EBITDA margin);
  • presentare un rapporto tra posizione finanziaria netta ed EBITDA non superiore a 4 (media degli ultimi due bilanci approvati);
  • rientrare nella classificazione da 1 a 7 secondo il credit scoring del Fondo di Garanzia.

Quali progetti e spese vengono finanziati?

I progetti devono essere legati alle priorità afferenti alle aree strategiche individuate nella strategia di specializzazione intelligente (S3 2021 – 2027) di Regione Lombardia e ricadere negli 8 Ecosistemi dell’Innovazione individuati, ovvero:

  • nutrizione;
  • salute e life science;
  • sostenibilità;
  • sviluppo sociale
  • smart mobility e architecture;
  • connettività e informazione;
  • cultura e conoscenza;
  • manifattura avanzata

Ogni progetto deve prevedere spese ammissibili pari ad almeno 80.000 euro. 

Le spese che è possibile finanziare sono quelle connesse alle attività di ricerca industriale e sviluppo sperimentale, ossia:

  • le spese di personale;
  • i costi relativi a strumentazione e attrezzature nella misura e per il periodo in cui sono utilizzati per il progetto;
  • i costi per la ricerca contrattuale, le conoscenze e i brevetti acquisiti o ottenuti in licenza da fonti esterne alle normali condizioni di mercato, nonché costi per i servizi di consulenza e servizi equivalenti utilizzati esclusivamente ai fini del progetto;
  • gli altri costi di esercizio, compresi i costi dei materiali, delle forniture e di prodotti analoghi, direttamente imputabili al progetto;
  • le spese generali supplementari calcolate come tasso forfettario pari al 15% delle spese di personale.

Quando posso presentare domanda?

Questa seconda edizione del bando “Ricerca & Innova”, come già accennato, prevede due diverse finestre di apertura dedicate a differenti Ecosistemi:

  • la Prima finestra attuativa è aperta dal 26 ottobre al 16 novembre 2023 (salvo esaurimento anticipato delle risorse) ed è relativa ai quattro ecosistemi “Salute e Life Science”, “Nutrizione”, “Sostenibilità” e “Sviluppo sociale”;
  • la Seconda finestra, relativa ai quattro ecosistemi “Manifattura avanzata”, “Connettività e informazione”, “Smart Mobility e Architecture” e “Cultura e Conoscenza”, sarà aperta a partire dal 18 gennaio 2024 sino al 2 febbraio 2024.

 

La prima edizione del bando ha esaurito le risorse in tempi brevissimi, quindi non aspettare: chiedi subito il nostro supporto e finanzia il tuo progetto!

Simona Lucchetti

Laureata con lode presso l’Università La Sapienza, ha acquisito esperienze e competenze in vari settori prima di approdare a Trovabando. Collabora con Trovabando da diversi anni occupandosi principalmente di elaborare e implementare strategie commerciali. È impegnata, inoltre, nella realizzazione della documentazione progettuale connessa alle agevolazioni pubbliche e fondi indiretti

Articoli correlati