Seleziona una pagina

Credito d’imposta è ogni genere di credito di cui sia titolare il contribuente nei confronti dell’erario dello Stato o di un ente pubblico, come ad esempio: regione, comune, o istituti governativi, come Inail e Inps.

Un credito di imposta può essere destinato a compensare i debiti, a diminuire le imposte dovute oppure, quando ammesso, se ne può richiedere il rimborso, ad es. in sede di dichiarazione dei redditi.

Un particolare caso di credito di imposta riguarda le minusvalenze, ovvero le perdite registrate negli investimenti azionari. Queste possono essere utilizzate come credito di imposta, in caso di eventuali successive plusvalenze.

>