È uno strumento per l’indizione della procedura di scelta del contraente, adottato da una stazione appaltante che intenda aggiudicare un contratto pubblico.

I bandi di gara devono contenere le informazioni previste dal Nuovo Codice dei Contratti Pubblici ed il riferimento ai criteri minimi di sostenibilità energetica e ambientale (CAM) adottati con decreto del Ministro dell’ambiente, anche a fini di applicazione del criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa.

>