Seleziona una pagina

I contributi in conto capitale sono finalizzati all’incremento dei mezzi patrimoniali dell’impresa, senza essere necessariamente correlati all’obbligo di effettuazione di specifici investimenti. Possono anche essere destinati alla copertura delle perdite d’esercizio.

È una tipologia di contributo a fondo perduto, per il quale non è prevista la restituzione del capitale o il pagamento di interessi. Generalmente, viene calcolato come percentuale delle spese ammissibili e può essere richiesta una garanzia in caso di erogazione sotto forma di anticipazione.

>