Finanziamenti agevolati per il turismo Regione Veneto

finanziamenti agevolati turismo veneto

Finanziamenti agevolati per il turismo Regione Veneto

Finanziamenti agevolati per le imprese del turismo del Veneto! Scopri tutto sul nuovo Fondo di rotazione per le PMI del turismo e richiedi fino a € 5 Milioni!  

Grazie ai nuovi finanziamenti agevolati previsti dal fondo rotativo per le PMI turistiche, la regione Veneto sostiene e promuove il turismo regionale promuovendo gli investimenti ed il miglioramento dell’offerta delle proprie strutture alberghiere ed extra alberghiere.

Per le imprese del turismo della Regione Veneto sono previsti finanziamenti agevolati  di importo cospicuo, ovvero compresi dai € 150.000 ai 5 milioni di euro. Un bel boost di liquidità per innovare radicalmente la propria offerta turistica!

Quali sono le imprese beneficiarie di questo finanziamento agevolato?

I finanziamenti agevolati possono essere richiesti da Micro, Piccole e Medie Imprese (MPMI) che gestiscano o siano proprietarie di strutture turistiche con sede in Veneto.

Possono, quindi, richiedere questa tipologia di finanziamenti:

  • Strutture ricettive alberghiere ovvero alberghi, hotel, villaggi, residenze turistico-alberghiere, alberghi diffusi;
  • Strutture ricettive all’aperto ovvero villaggi turistici, campeggi, resort;
  • Strutture ricettive complementari ovvero alloggi turistici, case per vacanze, unità abitative ammobiliate ad uso turistico, bed & breakfast;
  • Strutture ricettive in ambienti naturali;
  • Altre strutture turistiche ammissibili ovvero stabilimenti balneari, impianti di risalita e parchi divertimento.

Quali progetti possono essere finanziati con il fondo di rotazione della regione Veneto?

I finanziamenti agevolati previsti dalla Regione Veneto per le strutture ricettive e turistiche devono riguardare, ad esempio:

  • ampliamento, ristrutturazione, manutenzione, riconversione e innovazione delle
    strutture turistiche esistenti
  • acquisto di impianti e strumenti tecnologici connessi all’attività d’impresa e finalizzati
    all’innovazione dei processi organizzativi e dei servizi per gli ospiti
  • acquisto di attrezzature informatiche sia hardware che software
  • attivazione o l’implementazione di sistemi di prenotazione elettronica;
  • interventi per la riduzione dell’impatto ambientale e/o consumo di risorse (energia/acqua) della struttura;
  • interventi finalizzati alla crescita dimensionale delle imprese stesse attraverso la acquisizione di strutture ricettive esistenti, lo sviluppo di sinergie tra imprese del turismo e altre attività economiche;
  • realizzazione di aree benessere, piscine, sala congressi, wellness, ecc. complementari alle strutture
    ammissibili;
  • Interventi per migliorare l’accessibilità della struttura alle persone con disabilità o handicap

 

Attenzione, se hai già effettuato queste spese non potrai beneficiare del bando. Per essere ritenuto ammissibile il progetto dovrà iniziare solo successivamente alla data di presentazione della domanda di agevolazione.

Come funziona il finanziamento agevolato previsto dal bando per il Turismo della Regione Veneto?

I finanziamenti agevolati concessi dovranno essere compresi tra i €150.000 ed i €5 milioni e coprono il 100% delle spese e saranno erogati in Regime De Minimis.

Il 50% del finanziamento sarà a tasso zero mentre il restante 50% sarà erogata ad un tasso convenzionato pari all’Euribor a 3/6 mesi + uno spread non più alto del 5%.

 

Hai bisogno di un supporto per richiedere un finanziamento agevolato per imprese del turismo della Regione Veneto?
Scrivici subito a info@trovabando.it saremo lieti di aiutarti!

Concentrati solo sul tuo business, a trovare il bando giusto per te ci pensiamo noi!

Hai trovato il nostro post interessante? Lasciaci un commento e ricordati di condividere questa pagina con i tuoi amici!

 

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *