La produzione cinematografica (in inglese filmmaking o film production) è una materia estremamente complessa e costosa. L’eterogeneo mondo del cinema ha portato da una parte ad avere film che mobilitano una macchina produttiva molto elaborata, dall’altra ad avere dei film che, prescindendo dall’aspetto industriale, tendono all’esercizio artistico, o sono meglio concepibili come oggetti artigianali.

La prima fase di una produzione cinematografica è sicuramente lo sviluppo del progetto, composto da reperimento fondi, scrittura della sceneggiatura e scelta del cast.

La pre-produzione è la vera e propria preparazione del film. Essenzialmente la pre-produzione consta nelle seguenti fasi: spoglio della sceneggiatura (individuazione delle singole scene), preventivo di spesa, registrazione della colonna sonora, casting, scelta delle location, provini, costruzione del set.

La post-produzione è la fase che porterà alla distribuzione del film nelle sale cinematografiche, essa consiste nelle seguenti sotto-fasi: montaggio inquadrature e colonne sonore, effetti speciali visivi e sonori, eventuale doppiaggio, stampa finale della copia del film (o master).

>

Webinar Gratuito
Mercoledì 4 Ottobre, ore 14:30
Iscriviti gratis cliccando qui